Oprah Winfrey

La bomba di Oprah Winfrey e dei duchi di Sussex su Buckingham Palace

Oprah Winfrey

Oprah Winfrey e in duchi di Sussex

Il 13 settembre 1940 Buckingham Palace le bombe sganciate dai B-52 della Lufwaffe che distruggono un’ala della residenza reale. Ottantuno anni dopo l’effetto ottenuto dall’intervista di Oprah Winfrey ai duchi di Sussex è stato praticamente identico.

Senza entrare nei dettagli e soprattutto senza commentare qui di seguito trascrivo i punti essenziali toccati nelle due ore di colloquio.  L’intervista integrale verrà trasmessa martedì 9 marzo alle 21 e 30 su TV8, canale Sky ma visibile in chiaro.

  • La duchessa aspetta una bambina che nascerà in estate.
  • Tre giorni prima del matrimonio a Windsor l’arcivescovo di Canterbury ha sposato la coppia nell’intimità del loro giardino. Harry e Meghan ritenevano infatti la cerimonia ufficiale solo qualcosa per il pubblico, non per loro stessi.
  • Il principe, che si è detto deluso dal padre, ha affermato che si sono allontanati e la loro relazione attualmente si è interrotta ma spera di poter ricucire i rapporti.
  • All’epoca delle prima discussioni sulla decisione di abbandonare il suo ruolo di working royal, ci sono state alcune mail e telefonate, poi il principe Carlo ha avuto solo due conversazioni con il figlio e gli ha chiesto di mettere per iscritto le sue rivendicazioni.
  • Harry ha confermato che lui e il fratello sono stati molto uniti dalla morte della madre ma che ora nella loro relazione adesso “c’è dello spazio”, cioè si sono allontanati.
  • Il principe ha detto di essere particolarmente vicino alla regina, che stima moltissimo, e con la quale non ha mai parlato così tanto e così spesso come in questo periodo.
  • Meghan ha confermato di essere stata accolta molto calorosamente da Elisabetta.
  • La duchessa di Sussex ha raccontato che è stata Kate a farla piangere e non il contrario, poi la duchessa di Cambridge si è scusata e le ha mandato dei fiori.
  • Meghan ha raccontato di aver chiesto aiuto alla Corte, ma di non averlo avuto e di aver pensato al suicidio quando era incinta di Archie.
  • L’attitudine dei funzionari della Royal Household sarebbe cambiata dopo il viaggio in Australia perché è stato notata la facilità di contatto con la gente della duchessa e la calorosa accoglienza che le è stata riservata.
  • È stata Sarah duchessa di York ad insegnare a Meghan come fare una riverenza; questo davanti alla porta della sua residenza di Royal Lodge pochi minuti prima della presentazione ufficiale alla regina.
  • Harry e Meghan hanno detto a Oprah Winfrey che l’entourage reale ha discusso in merito al colore della pelle del loro bambino, chiedendosi se non sarebbe stato troppo scuro.
  • La coppia ha capito solo durante la gravidanza che il loro figlio non avrebbe avuto un titolo quindi nessuna protezione da parte della polizia. E nessuno ha dato ulteriori spiegazioni.
  • La coppia nel corso dell’intervista fa intendere che secondo loro questa scelte di un concedere un titolo sia legata al fatto che il bambino sarebbe stato “meticcio”.
  • La duchessa di Sussex ha affermato che la Corte le ha imposto il silenzio per evitare di danneggiare altri membri della famiglia reale.
  • Meghan è stata particolarmente critica nei riguardi della Firm che non è stata capace di proteggerla per timore di creare problemi agli altri membri. L’istituzione arcaica e in certi casi inumana le ha reso la vita impossibile.
  • L’eredità di Diana ha permesso loro di pagare le spese per la sicurezza quando si sono installati a Los Angeles.
  • Prima dell’incontro con Meghan il principe non si era mai reso conto di essere intrappolato nel sistema, ma adesso è felice per la scelta anche se è stata difficile perché sa di poter sempre contare sulla moglie.
  • Harry ha detto di avere compassione per il padre e il fratello i quali sono intrappolati in un sistema che non possono lasciare.
  • Il fatto che Archie non fosse sotto scorta era fonte di angoscia per la coppia e se non ci fosse stato questo problema forse non se ne sarebbero andati.
  • Harry e Meghan hanno affermato di essersene andati anche a causa di una evidente mancanza di sostegno. “Da parte della Firm o della stampa?” Ha chiesto Oprah Winfrey. “Da entrambe le parti” hanno risposto i Sussex.
  • Dopo la nascita di Archie Meghan ha passato giorni interi a piangere.
  • I Sussex non hanno detto a Oprah Winfrey di non avere più alcun aiuto finanziario dall’inizio del 2020 e questo è stato un enorme problema ma adesso sono felici di essere finanziariamente autonomi grazie ai loro  numerosi contatti.

Qui gli articoli di Repubblica.

Comments ( 34 )

  • sabrina

    Marzo 8, 2021 at 2:43 pm

    Credo che Tomasi di Lampedusa avesse ragione (rileggere il colloquio di Padre Pirrone con i suoi parenti riguardo ai nobili)
    Per il resto credo che Kate non abbia detto nulla per il motto dei reali never complain never explain … evidentemente non è il motto dei Sussex

  • Dora

    Marzo 8, 2021 at 4:05 pm

    Come dice Caprarica: “Harry sostiene che la storia si ripete e ha ragione. Ma come diceva Marx, la storia si ripete due volte: la prima come tragedia, la seconda come farsa. E qui siamo alla farsa.”

  • Giulia Di Montefeltro

    Marzo 8, 2021 at 10:06 pm

    mah… ci pareva di aver capito che Archie non avesse titoli- nemmeno il titolo sussidiario di Conte di Dumbarton come suo padre- per scelta della coppia e perché dalle disposizioni del 1917 di Giorgio V, solo i figli di monarca lo possono avere ( quindi sui figli di Cate e William fu fatta eccezione ), non perché fosse meticcio o scuro o altro.

  • nicole

    Marzo 9, 2021 at 3:53 pm

    Avrei molte cose da dire , ma in primis una domanda all’Arcivescovo di Canterbury : anche nella religione anglicana il matrimonio è un sacramento. Ma lui può arrogarsi il diritto di somministrarlo due volte ? E farsi quindi complice di una carnevalata ? Non so se il suo comandante in capo ( non mi riferisco alla regina) sarà proprio entusiasta di questo .. sotterfugio. Non so come chiamarlo .. pare di tornare indietro nei secoli. Faccio fatica a crederci Io sono atea, ma credo di aver più rispetto io della fede, a rispetto di tanti che si proclamano credenti .

    1. marina

      Marzo 11, 2021 at 4:06 pm

      Povero arcivescovo, non lo crocifiggere. Il giorno seguente è venuto fuori che trattavasi solo delle prove della cerimonia.

      1. nicole

        Marzo 11, 2021 at 9:56 pm

        Sono contenta che ora si precisi .. non potevo crederci !! Mi aveva molto colpito . Non ho seguito intervista , ma solo letto da giornali .

  • Orsetto

    Marzo 10, 2021 at 3:12 am

    In effetti Maghan ha insinuato molto e detto quasi nulla. Che squallore!

  • Orsetto

    Marzo 10, 2021 at 3:13 am

    Megan ha pianto? L’unica cosa che sa fare da attrice…

  • Orsetto

    Marzo 10, 2021 at 3:28 am

    Quella è una bomba a riso e latte! Una fortuna essersi liberati di quelle due piattole vittimiste…

    1. nicole

      Luglio 20, 2021 at 8:59 am

      Leggo che Harry sta per dare alle stampe un libro di sue memorie. Diciamo che questo attivismo , questa frenesia , sarebbero state proprio le cose da evitare. Si getterà ( forse) altra benzina su fuoco . Veramente incomprensibile. Avrà timore che ci di dimentichi di lui ( loro )? Diciamo che non mi pare di grande saggezza la cosa , attualmente. Lasciar decantare il tutto per un bel po’ di tempo sarebbe stata anche questione di buon gusto e convenienza , qualora si volessero ritessete i rapporti familiari così .. sfilacciati .

      1. admin

        Luglio 23, 2021 at 1:11 pm

        I commenti dovrebbero essere disattivati. Li controllo raramente, mi dispiace.

  • Lucia

    Marzo 11, 2021 at 5:54 pm

    Al momento della nascita è stato detto che il bambino non avrebbe avuto titoli per volontà dei genitori, adesso dicono che non gli sono stati concessi. Solo con queste affermazioni crolla il castello di bugie costruito, prima di fare certe accuse perché non ripassare i comunicati precedenti? L’invidia è una brutta bestia. Comunque sia è sempre un Windsor, della famiglia stretta non un cittadino qualunque.

  • LadyF

    Marzo 12, 2021 at 11:21 am

    Pensare che quando si sono sposati un’amica di M aveva detto che da ragazzine avevano passato ore a guardare il matrimonio di Carlo e Diana.
    Cavolo! Che fortuna aver trovato sulla tua strada proprio il figlio della coppia! Senza nemmeno Googlare!
    Ragazzi, non fatele fare l’attrice, fatela sceneggiare.

    1. Maria Giulia

      Marzo 24, 2021 at 4:20 pm

      LadyF. Sceneggiatura di quarto ordine però. Penosa. Lui soggiogato. Si sceglierà?

  • nicole

    Marzo 12, 2021 at 1:26 pm

    Anche io ricordavo quanto dice @Lucia. Mi ero detta…mah..Di sicuro ricordavo le lettere patenti del 1917, visto che se ne era parlato quando nacque George( in terza posizione attualmente per il trono). Possibile che Harry non sapesse , non conoscesse? Meghan la hanno presentata come una intellettuale quasi, ma studiare storia inglese …un pochino ?? Harry Da quando è nato sa di essere il figlio dell’erede al trono e il fratello di un erede. Diciamo che la figuraccia è totale! NOn ho mai avuto idea che fosse particolarmente brillante, un ragazzo viziato e superficiale sempre alla ricerca di uno spazio, terminata la carriera militare. Ero contenta per lui, si era accasato , era felice, dopo una vita diciamolo, con aspetti anche tragici che ha dovuto affrontare. Mi aspettavo sapesse tenere salda la barra del timone, invece si è fatto travolgere …era lui al caso che doveva spiegare parecchio riguardo la appartenenza a una casa reale, perchè lui vi apparteneva per nascita. Non vedo un grande futuro, capisco la delusione e amarezza di Carlo e William. non potrebbe essere differente. Comunque riguardo il razzismo…sicuramente non della stretta cerchia familiare, ne son convinta, ma quel manipolo di scaltri e potenti cortigiani…beh…lì sicuro c’è qualcuno. Persone abilissime che in punta di fioretto hanno condotto la loro malevola campagna facendole saltare i nervi. Cortigiani vil razza dannata,… son sempre uguali. Una parente acquisita pure, non mi meraviglierei..figlia di un SS che comunque il Tribunale di Norimberga aveva prosciolto( in casa noi dicevamo che forse si era arruolato perchè era la divisa che gli stava meglio….andato a piantar banane non ricordo dove ) , lei lo è proprio e si era pure distinta in altra occasione . Spero siano contenti, felici di non essere imprigionati in gabbia dorata , senza alcuna responsabilità… ma come faranno a richiamare la attenzione su di loro ogni momento ? Sarà dura, sono giovani e la vita è lunga…non so perchè, ma sarà dura.
    Ma la lotta che hanno fatto a Filippo a suo tempo ? A camilla? A kate e famiglia ?

  • Claudia

    Marzo 12, 2021 at 2:45 pm

    Seguo da tempo ma non ho mai commentato. Innanzitutto tutti i miei complimenti.
    L’unica cosa che non posso negare é che Meghan sia bella. Una bellezza esotica che certamente avrebbe, il condizionale é d’obbligo, potuto portare una ventata nuova nella RF. Per tutto il resto non é all’altezza del ruolo che si apprestava a ricoprire, con signorilità e discrezione, diventando la moglie di Harry. Immedesimarsi nella sofferenza autentica di Diana é offensivo e ancor di più irrita la sua scaltrezza: pur di emergere fa leva sulle fragilità di Harry che, come tutti coloro che soffrono per un’assenza incolmabile, sicuramente ha trovato in lei un appoggio ma anche un’istigatrice delle sue vere o presunte recriminazioni. Il loro sfogo, degno di certi show preconfezionati in cui la gente va a piangere senza stile, é incomprensibile, ridicolo e di pessimo gusto. La regina per contro é una gran donna, signora fra le signore, e spero abbia dato loro una lezione di nobiltà d’animo oltre che di fatto, perché l’istituzione della monarchia inglese non é uno spettacolo bensì é la storia di un popolo intero e se ci sono problemi non é certo in questo modo si devono risolvere.

  • Pellegrina

    Marzo 12, 2021 at 8:11 pm

    Mah. Non si capisce davvero con chi ce l’ha.
    Né in cosa consista agli occhi loro la prigione del « sistema » o cosa abbia trovato Harry nel lasciarlo. Nemmeno l’intervistatrice tanto apprezzata sembra intenzionata a farcelo sapere.

  • Henry

    Marzo 16, 2021 at 11:56 am

    Ho appena letto i vari commenti e concordo con quanto detto. Vorrei però aggiungere che Harry nella sua fragilità é stato ed é manipolato, plagiato da una arrivista. Non solo! Harry ha trovato un rifugio ed una consolazione agli anni tristissimi della sua gioventù. È vittima inconsapevole (?) che ha cercato di cancellare con comportamenti poco regali durante i periodi di svago pre matrimonio. E mi ricorda un po’ alla sua prozia Pricipessa Margareth che ne ha fatte di cotte e di crude tra delusione amorosa e matrimonio. Mi spiace per la regina Elisabetta che di “annus horrbilis” ne ha avuto più di uno.

  • nicole

    Marzo 20, 2021 at 9:25 am

    Pensavo ad una cosa che deriva dalla mia conoscenza di ambienti inglesi per motivi professionali: se c’è una cosa che detestano gli inglesi
    ( ed io mi trovo d’accordo con loro ) è il piagnucolìo. Ammirano anche un “nemico “, diciamo lo stimano, se si comporta con grande dignità. Possono essere durissimi, altro che i tedeschi ! Gli inglesi hanno un rigore , nel bene e nel male, che è veramente notevole. Possibile che Harry non abbia valutato la ricaduta di una simile impresa? Avessero anche ragione,per assurdo, fosse tutto vero….sbagliato modi e tempi. Harry lo Sconsigliato…ecco cosa mi è parso.

    1. marina

      Marzo 26, 2021 at 12:38 am

      Sono d’accordo con quello che dici, è la filosofia del “never explain never complain” che comunque ammiro e apprezzo anche io.

  • Laura

    Marzo 25, 2021 at 10:10 am

    Ciao Marina, sono entrata nel sito dopo tanto tempo che non so nemmeno se la mia mail è ancora registrata. Fra l’altro l’ultima volta che erao entrata ho visto che c’era una altra Laura che non sono io, che sono stata seguace di questo blog da oltre dieci anni. Io non ho voluto vedere l’intervista e me ne ero fatta una idea dal commento di Marlene Koenig e altri. Adesso vedo che quì i punti sono minuziosamente elencati e sono ancora più stupefatta dalla serie di falsità presentate come vangelo e inghiottite come tali da un sacco di gente. Non mi riferisco a chi segue le vecende dei reali come i fruitori di questo sito e di altri simili, mi riferisco al pubblico in generale che ha creduto praticamente a tutte queste palesi falsità. Ho letto i commenti del lettori del New York Times, che non è certo un giornaletto qualsiasi, e anche loro in blocco hanno bevuto la storia che il titolo principesco e la relativa protezione non siano stati concessi per discriminazione razziale e lo stesso per il mancato sostegno psicologico o psichiatrico che sia. Questo disastro era inevitabile dal momento che a questa intervista non seguirà mai una risposta punto su punto presso la stessa giornalista e quindi era facile sparare da parte dei Sussex qualsiasi cosa volessero perché sapevano perfettamente che la famiglia reale non avrebbe mai potte servirsi delle stesse armi per rispondere. Quindi le cose sono due o Harry è talmente ignorante da non conoscere, come sarebbe logico, le fondamentali regole che prevedono titoli e sicurezza per i vari membri della sua stessa famiglia o è talmente in mala fede da permettere che vengano elencate palesi falsità senza avere il coraggio o la forza di smentirle in diretta. Lo stesso Harry ha usufruito per anni di sostegno psicologico e lo ha anche apertamente dichiaraato durante delle interviste: l’argomento quindi non è stato un tabù per la famiglia reale. Non si comprende quindi perché questo aiuto sarebbe stato negato a Meghan per mistoriosi motivi.. fra la’tro il medico coinvolto certamente sarebbe stato tenuto al segreto professionale. Oltretutto Harrye i Cambridge sono stati per anni i promotori di una nota associazione sulla salute mentale. Mi pare quindi che il rancore che Harry ha nei confronti del padre e del fratello (in particolare del padre) hanno portato a questo disastro. Ovviamente sua Harry che Meghan sono stati molto attenti a non gettare ombra su Elisabetta e Filippo , anzi ad esaltarne le figure perchè sanno bene che per la enorme popolarità della regina una attacco sulla sua persona si sarebbe ritorno contro loro stessi. Invece Carlo sempre piuttosto basso nel regno Unito nei gradimenti popolari, nonnostante l’imegno di una vita a favore dell’ambiente e delle classi non prvilegiati, è un facile bersaglio ! In sostanza una manovra molto studiata di screditare il prossimo re ma a vantaggio di chi ? francamente non lo comprendo. Penserie ad una facile vendetta personale.

    1. marina

      Marzo 26, 2021 at 12:37 am

      ciao Laura,
      mi fa piacere rivederti qui. Come stai? La tua mail è sempre registrata.
      Purtroppo i commenti pochissimi perché ormai l’attività di scambio si è trasferita sui social. Purtroppo quello che dici è tutto vero. Una brutta, bruttissima vicenda e mi conforta solo sapere che pian piano il clamore di questa intervista si sta sgonfiando come una gigantesca big bubble e stanno emergendo imprecisioni, cose spiegate male e persino bugie come la triste questione del matrimonio “tre giorni prima con l’arcivescovo di Canterbury”.
      Sinceramente sono molto delusa e spero che molto presto dimenticheremo questa coppia che guarda a ‘sto punto meglio Wallis e David.

  • annarita

    Marzo 26, 2021 at 12:07 pm

    Ciao Marina, mentre leggevo questi commenti mi è venuto in mente questo: perchè non si uniscono ad Emanuele Filiberto, che ha ristoranti in America, Henry a servire ai tavoli insieme al Savoia e Megan alla cassa, penso che farebbero soldi perchè attirerebbero tanti clienti. Sto scherzando naturalmente, penso che questo matrimonio tra qualche tempo finisca e il principe tornerà in Inghilterra.

    1. milady

      Aprile 16, 2021 at 9:02 pm

      e potrebbero invitare Martha di Norvegia e lo sciammano!

  • Caterina

    Marzo 29, 2021 at 10:16 am

    Buongiorno, ho letto ed ascoltato tutti i commenti su questa deplorevole vicenda, senza commentare, concordo con molti di essi, e rimango molto delusa su questa coppia che tanto poteva, ma poco ha fatto anzi, fino ad adesso mi sembra abbia solo preso. Sul Matrimonio pongo l’accento solo su un fatto, quando si sono sposati, avevo intuito ci fosse un po’ di maretta tra le cognate, ricordo che Kate indossò un abito usato in altre occasioni, cosa non fatta per le Nozze della sorella. Ma queste sono frivolezze. Resto basita per il trattamento riservato al Padre (facile bersaglio dopo il devastante Matrimonio con Lady Diana), concordo con chi dice che il diniego al sostegno Psicologico sia creato ad arte, come il razzismo, ma la domanda è un’altra dove vogliono arrivare o meglio dove vuole arrivare questa attrice, salita alla ribalta per aver impalmato un principe di sangue reale? Non so perché ma mi ricordano tanto, ma proprio tanto: ” Wallis & David”

  • Pellegrina

    Marzo 31, 2021 at 11:22 pm

    Peccato non poter commentare sull’ultimo post, quello della successione, perché è di oggi la foto emblematica di una Elisabetta sorridente, in un dolce verde primaverile e con il piglio da cento di questi giorni, nel suo primo impegno pubblico fuori dal castello di Windsor dall’inizio del lockdown inglese nel mese di ottobre scorso.
    Vaccini e restrizioni hanno ridotto contagi e morti: si spera in modo definitivo.
    https://www.thetimes.co.uk/article/delighted-queen-makes-first-public-appearance-of-the-year-g6z0c93fq
    Interessantissimo confrontarla con la foto del Natale: i Windsor con ruoli ufficiali di rappresentanza schierati fuori dal castello ai lati della porta alla luce scarsa del crepuscolo e EII in cima alla scala vestita di rosso fuoco, simbolo del focolare acceso nell’ora buia della notte e della malattia.
    Grande coreografia.

  • Claudia

    Aprile 12, 2021 at 6:31 pm

    Spero di non essere guidata dal pregiudizio, ma ancora una volta la duchessa rischia di dimostrare di non essere fatta per quel nobile ruolo acquisito con il matrimonio , e questo indipendentemente dai suoi sentimenti per il regal marito. Il Principe Filippo é mancato (non che non ce lo si aspettasse data l’età)… é mancato il consorte di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, il padre del suocero nonché il nonno di Harry e bisnonno di Archie.
    Non presenziare alle esequie del Duca d’Edimburgo é un ennesimo sgarbo da parte sua ed é una manifestazione d’arroganza da parte di colei che ha sposato, con un matrimonio da fiaba e in mondovisione (a quanto pare suo malgrado), il VI erede al trono d’Inghilterra.

    E qui forse sbaglio: magari la sua gravidanza é a rischio d’aborto e alla duchessa incinta nel terzo trimestre, presto 40enne, potrebbe veramente essere controindicato un viaggio così lungo seppur in condizioni più che ottimali (condizioni che la maggior parte delle persone a questo mondo può solo sognare). In fondo anche Kate é stata spesso assente a causa delle gravidanze, ma lo ha fatto in modo diverso e, soprattutto, credibile.

    Personalmente sono più propensa a credere che si tratti ancora una volta della manifestazione del suo arrivismo maleducato e insolente, privo di cultura quanto di memoria storica, e la scusa della gravidanza cade al momento giusto. Certamente dietro alla sua assenza non si può non intravvedere un tentativo di evitare un certo “linciaggio mediatico” da parte inglese, fatto di per sé non proprio auspicabile dato il suo stato interessante; comportamento questo, che dimostra indirettamente una coscienza non proprio così pulita. E così sarà ancora Harry a doversela sbrogliare da solo, come quando lei se ne volò via una volta lanciata la bomba all’inizio del 2020: non proprio una dimostrazione d’amore quanto piuttosto di una personalità capricciosa!

    Non scordiamo che nel febbraio 2019, a circa due mesi e mezzo dalla nascita del primogenito, la duchessa non esitò a ritornare nelle terre natie per festeggiare con le amiche la futura nascita del suo primogenito… Stessa tempistica di allora, solo che oggi si tratta di rendere omaggio e prendere congedo, con rispetto e discrezione, dall’uomo che per 73 anni é stato accanto a Sua Maestà.

    Spero di sbagliarmi: forse la Duchessa é veramente bloccata a letto da una minaccia d’aborto e allora chiedo perdono per queste mie insinuazioni.

  • Caterina

    Aprile 16, 2021 at 9:50 am

    Buongiorno, Carissima Marina, potresti spiegare chi sono gli ultimi “invitati” alle Esequie del Duca d’Edimburgo? Credo che uno possa essere parente dal lato Tedesco essendo un Langravio d’Assia, e poi come vedere il funerale. E poi ho letto su un quotidiano Inglese che gli “invitati” non dovranno indossare le uniformi, ( avrai letto il vespaio suscitato da questa notizia, molti sostengono sia per Harry, altri per Andrea, mah! Ho letto da qualche parte che su Rai uno dalle 15:00 dovrebbe esserci una diretta. Chiedo scusa per essermi permessa di usare questo spazio. Ma non potevo usare Ig per mancanza di telefono a portata di mano. Un caro saluto.

    1. marina

      Aprile 16, 2021 at 12:04 pm

      Ho spiegato su Instagram.

      1. Caterina

        Aprile 16, 2021 at 12:53 pm

        Grazie.

  • Giada

    Aprile 18, 2021 at 12:05 am

    Avete notato la totale indelicatezza di Meghan di far sapere al mondo che sta seguendo i funerali in tv e che ha scritto un biglietto proprio durante il funerale? (non sia mai che per un paio d’ore non si parlasse di lei ma di un altro membro della famiglia reale).
    Ma soprattutto i giornali che ripetono continuamente che i fiori e il biglietto sulla bara erano i suoi?

    1. marina

      Aprile 19, 2021 at 11:41 am

      Non ho davvero più parole, peccato che si vedesse chiaramente la firma: Lilibet

  • Roberta

    Aprile 19, 2021 at 4:33 pm

    Sto smettendo di leggere notizie sulla famiglia reale inglese poiché, per il mio modo di vedere, trovo “irritante” che tutto quello che riguarda i Windsor sia ora rapportato a Meghan come se la famiglia reale inglese ora esista solo in funzione di Meghan. La duchessa di Sussex si comporta male? Ok, ma è così necessario dover riportare quello che fa o quello che dice? Inoltre tutti che si spendono in parole bellissime per la regina (meritate) però nessuno che assecondi i suoi desideri: se non ho capito male ed in parole povere i Sussex fuori dalla famiglia reale ma dentro la famiglia della regina e lasciare la porta aperta ad Harry in caso ci ripensi, cosa che i media ed i social non vogliono (grazie al prezioso contributo di Meghan) e stanno spingendo per una guerra in famiglia e così Harry non potrà più tornare nelle sue decisioni, naturalmente queste sono le mie impressioni. P.s. ci tengo a sottolineare che non penso che Harry sia una vittima nè che Meghan sia la strega cattiva, semplicemente che i Sussex hanno preso una decisione sbagliata anche se probabilmente su alcuni questioni forse avevano ragioni da vendere…ma non sempre avere ragione porta a decisioni sagge.

  • Giada

    Aprile 22, 2021 at 2:20 pm

    Non credo sia solo un problema di opinioni sui giornali o nei social.
    Non dobbiamo dimenticare che la famiglia reale inglese è regnante e quindi a capo di una serie di stati e di una religione. Questo aspetto porta dietro una serie di questioni diplomatiche e di immagine che vanno ben al di là di “quanto è bello il corteo, il castello o come sono vestiti tutti bene o simpatie e antipatie verso i singoli membri della famiglia” .
    Ora oggettivamente: la nonna vuole bene ad Harry e gli ha lasciato la porta aperta ma come può rientrare dando garanzia di rispetto verso il suo popolo o la sua religione? La partita si gioca a livelli un po’ più alti rispetto ad una semplice saga familiare

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Il diadema dell'imperatrice, da Joséphine a Elisabetta II

Next Post

Archie Mountbatten Windsor e il decreto di Giorgio V

error: Content is protected !!