Foto del giorno

Queen+Duchess+Cornwall+Visit+Ebony+Horse+Club+1XBeZr1EvFVx

e non dite che non vanno d’accordo…

Comments ( 43 )

  • elettra/cristina palliola

    Ottobre 31, 2013 at 10:24 pm

    no, no, vanno d’accordo, eccome!…Camilla ama cavalli , campagna, apprezza gli hobbies di Carlo, colture biologiche, acquarelli, obbediente, quando Elisabetta, dice..non baciatemi…anche il modo di vestire di Camilla , piace a Elisabetta..molto british, poco glamour, molto scozzese e poche griffes…mai una parola, mai un ‘intemperanza, buon rapporto con William e Harry, niente che offuschi lei , la sovrana,e Carlo, una buona empatia in pubblico e in privato…cosa chiedere di più alla moglie di un erede al trono?…peccato che Elisabetta non se ne era accorta prima… forse è stata l’ultima regina del passato, che voleva per il figlio la moglie dinastica giusta, pensando che come già successo nel passato potesse mantenere un rapporto solido con moglie e amante, contemporaneamente, consigliata e supportata da Queen Mum, Margaret e Filippo, tutti e tre personaggi dell’antico sistema

    1. Pellegrina

      Ottobre 9, 2014 at 12:09 am

      Ma cosa aveva Diana Spencer di dinastico più di lei?

      1. elettra/cristina palliola

        Ottobre 9, 2014 at 5:44 am

        Diana era una nobildonna, era appunto Lady Diana Spencer, e quel titolo nessuno glielo poteva togliere! In quegli anni, il matrimonio dell’erede al trono era una cosa molto seria e neanche tutte le nobili ragazze, potevano aspirare ad entrare nella rosa delle candidate! era stata scelta con molta cura e questa cosa, secondo il mio modestissimo parere, sarebbe continuata a esistere anche nelle altre case reali, se non fosse successo, tutto quello che c’è stato alla Corte di San Giacomo e che tutti sappiamo. Dopo Diana tuttigli eredi al trono, hanno sposato la ragazza che si erano scelti, magari accettata, in casa, con qualche mugugno iniziale…anche, la poi tanto amata da tutti, Maxima, all’inizio, ha avuto difficoltà a farsi conoscere da Beatrice, che ora la adora
        Camilla, non nobile, capitata nella vita di Carlo, almeno 10 anni prima di Diana, poteva essere un’ amica del principe, poteva essere considerata “la Favorita” dopo il matrimonio, ma mai avrebbe potuto pensare di sposarlo, tanto che , nel frattempo, si era già sposata con un altro uomo, e, se Diana non fosse morta, io penso che Carlo e Camilla non si sarebbero mai sposati..Dopo il divorzio di entrambi, sarebbero rimasti single e amanti clandestini, sempre

  • nicole

    Novembre 1, 2013 at 7:40 am

    Anche secondo me si son tutti ricreduti alla grande! A iniziare da Filippo, col quale vi son sempre in pubbico manifestazioni affettuose e calorose.Ho visto al battesimo, abbraccio e pacchetta sulla spalla da parte di Camilla, come dire…vecchio mio, perchè sei vecchio, mi raccomando eh..!
    A me Camilla è sempre stata simpatica, è andata per la sua strada, silenziosa, incurante si offese, conscia di essere unica donna amata da sempre dall’erede al trono.Non ha mai piagnucolato pubblicamente su sua sorte di numero due.Ha fatto una scelta da giovane e la ha portata avanti.Innegabile che il rapporto con Carlo sia molto molto profondo, e Eisabetta la apprezza proprio come dice Elettra.Ma anche gli inglesi con cervello.
    Certo il povero signor Parker…ma anche lui faceva parte del gioco e si sarà adeguato.Sempre zitto mi pare.

  • Laura

    Novembre 1, 2013 at 12:08 pm

    Ma allora Camilla sara’ o non sara’ regina ?????

  • paola (baldanzi)

    Novembre 1, 2013 at 7:24 pm

    @Nicole, anche a me Camilla è sempre stata simpatica, ama i cavalli come la regina e… come me! ed è indubbio che tra lei e Carlo c’è la storia della vita.
    Però non ci doveva andare di mezzo lady Diana, una ragazza giovane e molto impreparata a quello che l’aspettava, per non parlare poi del drammatico epilogo!

    p.s. come mi piacciono le fantasie tartan!

    1. nicole

      Novembre 2, 2013 at 2:33 pm

      Perfettamente d’accordo, Paola.Solo mi dico che pure io mi son sposata molto giovane, ma sapevo come andava il mondo.Mi sembra così surreale considerarla totalmente ignara…ma nemmeno nell’800 erano del tutto ignare quando sposavano a quei livelli.
      Ero di altra generazione,ma avevo studi di un certo peso in corso, avevo viaggiato, non credo che a Diana mancassero i mezzi per viaggiare o per fare studi.
      La hanno allevata come la classica ragazzotta inglese di una certà nobiltà, sperando sposasse qualcuno di adeguato.
      Mai sottovalutare il quoziente intellettivo di una persona disgiunto dal la sua maturità, equilibrio e sperare che ” dio me la mandi bona” come si dice dalle mie parti.Qui QI non era ecceso, immaturità sembra da vendere a quintali…poveretta, hai ragione.
      Questo è quello che hanno fatto le donne di case (sottovalutare), una quasi 90 enne ex regina consorte e una 60 enne regina in carica.
      Carlo ha avuto il grandissimo torto di non opporsi tenacemente, era ultra trentenne mi pare.Da questo punto di vista Felipe ha dimostrato di sapersi imporre, anche se la scelta è quella che è, importante è che siano responsabili. dai, a felipe gliene avevavno fatti vedere do sorci muticolori..diciamo..o così o se no a JC e Sofia non sarebbe andata bene nessuna.

      1. paola (baldanzi)

        Novembre 2, 2013 at 2:46 pm

        diciamo che Diana non era la donna giusta, non aveva il carattere adeguato a quella situazione, situazione da un lato molto difficile, ma che dall’altro presentava anche privilegi non comuni. è una persona che ho sempre sentito vicina per vari motivi, penso che non sia facile giudicare la sua storia dall’esterno. Secondo me chi doveva dimostrare maturità nel matrimonio era Carlo, molto più grande di lei.

  • Rollone il Pedone

    Novembre 1, 2013 at 11:24 pm

    Ma certo che vanno d’accordo, il pessimo umore della Regina al battesimo era solo dovuto all’allergia a tutti (ma proprio tutti) i Middleton….

  • paola (baldanzi)

    Novembre 2, 2013 at 2:46 pm

    @Rollone, non ho mai capito se la regina abbia simpatia per Catherine Middleton, qualcuno di voi ne sa qualcosa?

  • Ale

    Novembre 2, 2013 at 3:33 pm

    secondo me camilla sarà regina. adesso dicono tanto che sarà principessa consorte ma alla fine penso proprio che porterà il titolo di regina.
    bisogna dire che dal 2005 quando si sono sposati non ha sbagliato una mossa, si è fatta accettare e benvolere dai figli di carlo e dai suoceri e oramai gli inglesi si sono abituati a vederla a fianco del marito. mai una dichiarazione sopra le righe, mai una gaffe, sempre al posto giusto. tutte cose per niente scontate.
    anche il fatto che non si è impuntata nel voler portare il titolo di principessa del galles (che le spetta di diritto), ma l’aver scelto di usare quello minore di duchessa di Cornovaglia dimostra che è una donna intelligente. sicuramente tutte queste cose, unite all’amore per i cavalli e la vita di campagna, hanno fatto breccia nel cuore di Elisabetta, che piano piano apprezza sempre di più camilla. chissà se la regina ha mai pensato “se gliel’avessi fatta sposare subito!”.

    1. sabrina

      Marzo 3, 2014 at 4:53 pm

      Ho sentito dire da mia madre (non particolarmente interessata ai gossip reali) che il marito di Camilla aveva un interesse per Anna (sorella di Carlo) ma proprio perché cattolico inviso alla famiglia reale inglese che pensò bene di prendere “die piccioni con una fava” eliminando Camilla e il marito dall’orbita dei reali rampolli… qualcuno ricorda qualcosa del genere, si tratta di avvenimenti di prima che io nascessi o quasi

  • elettra/cristina palliola

    Novembre 3, 2013 at 7:22 am

    @Ale….concordo in pieno e anch’io penso che più di una volta, Elisabetta, abbia pensato di aver sbagliato a non accettarla subito, come moglie per il figlio….però erano altri tempi e la cosa, non era neppure ipotizzabile, per l’erede al trono d’Inghilterra, tanto che anche la stessa Camilla, non era sfiorata dal pensiero, di essere presa in esame, come probabile e futura principessa di Galles….sto leggendo il libro di Caprarica e anche lui lo afferma, tanto che Camilla si sposò, senza far troppe storie con un condiscendente e consenziente Andrew Parker-Bowles, che avrà sicuramente usufruito delle amicizie altolocate della moglie
    @Laura…regina consorte?….certo che lo sarà..io sono convinta che tra il tempo che intercorrerà, tra la morte di Elisabetta e il giorno dell’incoronazione di Carlo,(l’ultima volta , è passato più di un anno, dopo la morte di Giorgio VI ) si farà una legge, che cancellerà quella oggi in vigore, e darà a Camilla la possibilità di salire al trono come regina, al fianco di Carlo…io penso che questa sia una cosa già prevista, di cui anche Elisabetta ne è al corrente, solo che non si poteva fare subito, al tempo del matrimonio, nel 2005, quando ancora gli animi non erano del tutto pacificati e nessuno conosceva esattamente Camilla e il suo savoir- faire….una cosa del genere è già avvenuta in Norvegia, al tempo del matrimonio,dell’allora principe Harald, con Sonia…Sonia sarebbe rimasta principessa consorte del futuro re Harald…..mi sembra che le cose stiano diversamente: oggi Sonia è regina consorte di Norvegia, giustamente e meritatamente…e poi, nel frattempo, potrebbe pure succedere che il precedente marito di Camilla passi a miglior vita (poveretto, gliela stiamo proprio tirando!) e allora non intercorrerebbero ostacoli a un vero matrimonio religioso e non più una benedizione e basta e tutto tornerebbe nelle normali regole della successione
    @Paola…nonostante tutti i limiti, tutti i difetti, tutte le manifestazioni di immaturità, tutte le piccole grandi vendette perpetrate,anche a me piange il cuore pensando a Diana…del suo passaggio, però ci restano i suoi bei figli, che noi amiamo molto, ognuno per le sue qualità
    @Rollone…può darsi che Elisabetta abbia provato un senso di fastidio a vedere una sua residenza, calpestata dai Middleton, però non credo che non le piaccia Kate e siccome , si impara e si cresce a tutte le età, una cosa Elisabetta,sicuramente l’ha capita: a non mettere becco nei matrimoni altrui

  • Alex

    Novembre 3, 2013 at 5:04 pm

    @ Ale @ Elettra perfettamente d’accordo. Elettra la tua chiusa mi ha fatto morire dal ridere!

  • nicole

    Novembre 3, 2013 at 8:21 pm

    Credo anche io che un poco di coda di paglia ce l’abbia la nostra cara Queen!!Sarà anche la regina di inghilterra , ma l’ha combinata grossa a suo tempo..
    iO non seguivo un tempo cronache reali, ma una cosa della morte di Diana mi colpì: Carlo che andò a riprendersi la salma della ex moglie, madre dei suoi figli e madre di un futuro re.
    DEvo dire che la cosa mi fece da quel giorno pensare che finalmente uomo era cresciuto, forse di colpo.Molto dignitoso , molto regale e compassionevole, lo dico nel senso buono del significato che è aggettivo che non mi piace in genere,e anche lui…sensi di colpa innegabili, son sicura.
    Non credo che Kate non piaccia a Elisabetta.

  • Laura

    Novembre 3, 2013 at 11:19 pm

    @ Elettra , l’esempio di Sonia puo’ essere un precedente. Io ricordo che re Olav fu a lungo contrario alle nozze ma , dopo molti anni, accetto’ il matrimonio anzi accompagno’ lui stesso Sonia (che nel frattempo era rimasta orfana) all’altare : forse un caso unico nel genere. Inoltre siccome Olav era vedovo la crown princess Sonia divento’ la first lady del regno ed era lei che accompagnava il re alle cerimonie. Dopo tutto questo apprendistato … ci si rese conto che, nonostante cio’ che era stato stabilito in un primo momento, Sonia non poteva non essere regina !

  • elettra/cristina palliola

    Novembre 4, 2013 at 8:57 am

    Sto finendo il libro di Caprarica Il romanzo dei Windsor e quando accenna al fatto che Elisabetta Bowes-Lyon rifiutò per ben tre volte, la proposta di matrimonio, del futuro Giorgio VI, mi sono ricordata di un articolo (da prendere con le molle) apparso molti anni fa su Oggi, al momento della morte del duca di Windsor. In questo articolo si diceva che i rifiuti della ragazza, non fossero solo dettati dal fastidio di un’eventuale vita di corte restrittiva, ma che anche lei fosse segretamente attratta e forse innamorata dal fascino del principe di Galles, benchè non lo stimasse per la sua vita dissoluta e capisse che , intanto, il suo rango, non era così alto, da essere preso in considerazione per una prossima regina, e la sua vita, accanto a lui sarebbe stata un inferno…quando il secondogenito le si propose, Elisabetta con molta onestà non accettò perchè non riteneva che il duca di York,non fosse degno di uno sgarbo simile, ma la corte serrata e, sincera, dettata da un sentimento profondo, che il duca provava, lentamente la fecero capitolare, anche dopo una visita della regina Mary, in Scozia, e accettò la proposta di quel ragazzo timido e balbuziente…fu amore vero?…fu gratitudine? fu eterna e leale riconoscenza?rimase alla fine anche lei sopraffatta dalla purezza del sentimento?..per quello che ne sappiamo e per come è sembrato, fu un matrimonio riuscito
    il principe di Galles, che aveva l’abitudine di accompagnarsi a donne sposate, con scarsi risultati pratici, a quel che si dice, credo che stimasse molto la cognata definendola “un raggio di sole nelle stanze opprimenti del palazzo reale”….lei, certamente, non lo stimava,e non gli perdonò mai l’abdicazione e la conseguente, difficile situazione in cui aveva messo il marito e non ultimo, provava un vero odio per Wallis…perchè ? per la sua volgarità? per era riuscita a prendere un cuore che non avrebbe mai potuto essere suo? perchè era esattamente il suo opposto?
    Se un’ attrazione ,anche solo fisica, ci fu,il rovello di una relazione irrisolta, credo che scomparve del tutto, quando si venne a sapere che Edoardo, stava tramando, per scippare il trono alla figlia, diventata , nel frattempo, regina
    chissà se quel vecchio articolo era solo e semplice gossip, oppure gratta, gratta, tra le righe, diceva qualcosa di vero
    ho voluto riportarvelo, perchè nel libro di Caprarica, si dice che una ragazza scozzese, mai meglio identificata, (era forse lei, la nostra Elizabeth Bowes-Lyon? ) era stata scelta dai sovrani George e Mary, per il loro primogenito, e che era imminente l’annuncio del fidanzamento, cosa che poi non è mai avvenuta….solo dopo qualche tempo ci fu invece il fidanzamento di Bertie ed Elizabeth

  • Rollone il Pedone

    Novembre 5, 2013 at 9:07 pm

    @Paola Baldanzi, @Elettra, mi chiedete se la Regina apprezza Kate? Mah, voi apprezzereste una che al battesimo del figlio non invita nè la nuora preferita della Regina (Sophie) nè i figli della Regina (Anna Principessa Reale, il Duca di York, il conte di Wessex) senza contare i suoi primi cugini (Duchi di Kent ecc. ecc.)?

  • Chiaretta

    Novembre 6, 2013 at 12:28 am

    Veramente se non li ha invitati William i propri parenti diretti, non vedo la ragione per criticare Kate…

  • elettra/cristina palliola

    Novembre 6, 2013 at 5:28 am

    @Rollone….fino a prova contraria, il nipote della regina è William…perchè imputare a Kate, certe scelte?…io non so se c’è stata la volontà di eliminare mezza famiglia, oppure è una prassi consolidata (non mi ricordo se ai battesimi, quello di William, per esempio,e tutti i precedenti c’erano tutti o solo il nucleo familiare coinvolto), in ogni caso, al massimo la duchessa, ha la metà delle responsabilità, ma se il marito avesse deciso di invitare tutti, non sarebbe stata certo lei a opporsi…per quale motivo?…inoltre c’è da dire che era invitata e madrina Zara, con la quale, si dice che Kate non abbia un rapporto idilliaco, mentre mancavano le Yorkette, con le quali , invece c’è molto feeling….io credo che altre siano state le ragioni, per cui alcuni sì e altri, no….Sophie, era impegnata all’estero, per esempio

  • nicole

    Novembre 6, 2013 at 2:01 pm

    In pratica tolti padrini e madrina hanno invitato bisnonni, le due coppie di nonni e gli zii.
    Tutti i pro zii e prozie nulla.Non credo proprio che Kate detti legge, se fosse così stupida non sarebbe arrivata dove è arrivata.
    Credo che in ogni caso i neo genitori siano appoggiati da Carlo, che con la madre parla eccome, e sfracelli non ne vogliono più.E Filippo la sua non la fa mancare..credetemi sulla parola.

  • Rollone il Pedone

    Novembre 6, 2013 at 9:44 pm

    La famiglia reale praticamente era decimata e in Inghilterra ha fatto notevole scalpore che i membri reali che ho menzionato non fossero presenti, del resto non si può certo paragonare i genitori di Kate a Carlo d’Inghilterra o la nonna di William (la Regina) alla nonna di Kate.
    Mi spiego ancora meglio, quello che è al di là della mia comprensione è che la famiglia di Kate non sia scomparsa da qualsiasi palcoscenico mediatico subito dopo le nozze come hanno fatto tutti i genitori e parenti delle mogli borghesi di Principi Reali. Fino a che pretenderanno di comparire ed avere un ruolo pubblico, si attireranno addosso una valanga di critiche.
    Non c’è da stupirsi che la Regina fosse gelida. Del resto il gelo della famiglia reale è calato su William e Kate dopo lo scandalo delle foto di Kate nuda integrale che faceva i preliminari con William sulla terrazza in Francia.

  • elettra/cristina palliola

    Novembre 7, 2013 at 7:03 am

    @Rollone…permettimi,ma sinceramente non capisco la tua acredine nei confronti della famiglia di Kate…trovo giusto che al battesimo del figlio della figlia, ci siano i nonni e gli zii…
    Nelle altre famiglie reali, si è usato lo stesso metodo, in Svezia, c’erano i genitori di Daniel, al battesimo di Estelle…..in Danimarca, c’erano i genitori di Mary, ai battesimi dei 4 figli della coppia ereditaria, in Spagna i genitori di Letizia e in Olanda i genitori di Maxima ai battesimi delle tre bambine, cosa ancora più sorprendente, se si pensa che gli stessi genitori di Maxima, sono stati accuratamente evitati il giorno del matrimonio e dell’inaugurazione….non mi ricordo in Norvegia, e non so neppure se Mette-Merit, ha dei genitori, ma da come, i sovrani hanno accolto, il primo figlio di lei, che viene trattato come i due fratelli principi, credo non ci siano stati problemi
    Il fatto è ,che la corte inglese, ha ancora questa aureola di mezza divinità; che sparirà insieme a Elisabetta,e, ogni cosa che succede lì , ha una eco mondiale,mentre in altri luoghi, nessuno sembra scandalizzarsi….i genitori di Kate, fin ora , non mi sembra che abbiano oscurato o usurpato, nessuno…tutti i passi pubblici o semi-pubblici che hanno fatto, credo che abbiano chiesto consiglio,o al genero o alla segreteria di Buckingham Palace, perchè i primi a non voler far del male alla figlia, penso siano proprio loro…se mi parli di Pippa, allora sono d’accordo, sta usando molto bene, la posizione di cognata di William, e si vede chiaramente che cerca marito , nella cerchia vicina alla famiglia reale,ma per il resto, fratello compreso, non hanno fatto nulla di male o criticabile
    Inoltre, c’è da aggiungere che la famiglia di Kate, è stata molto accogliente e affettuosa con William (questo lo scrive Caprarica , non io) sin dall’inizio della sua relazione con la loro figlia, e gli ha offerto, una normalità , un calore e una tranquillità del tutto sconosciuta al principe, che proveniva da una situazione disastrata di liti, divorzi e morte della madre, per cui , penso che William, sia molto legato ai suoceri , ne abbia molta stima, e , in un certo senso, sia anche riconoscente
    Per quanto riguarda i mancati inviti, ne abbiamo già parlato, ma mi sembra un po’ eccessivo arrivare a pensare che sarebbero dovuti essere invitati anche i cugini della regina e i figli dei cugini…in fondo, per il momento questo piccolo, non ha un ruolo istituzionale….è solo il figlio del figlio,del figlio della regina….noi gli auguriamo di salirci sul trono, in un giorno lontano, ma per ora, e per sua fortuna, questo bambino è solo un neonato e facciamolo crescere, nel modo più giusto e adeguato alla monarchia che troverà tra 50 0 60 anni

  • Dora

    Novembre 7, 2013 at 9:54 am

    @ rollone
    perchè lilibeth è una donna che capisce quando sbaglia e quindi riesca a farsi piacere i middleton, piuttosto che rischiare di incorrere di nuovo in un secondo affaire diana…
    se ne parlò una volta qui, non mi ricordo in quale post però…

  • Giulia

    Novembre 7, 2013 at 10:09 am

    Secondo me sono i giornali che rincorrono la famiglia di Kate. Quindi sembrano sempre in mezzo. Ma che dovrebbero fare, dire alla figlia e al genero di stare alla larga da loro? I Middelton suscitano curiosità, forse anche invidia. Poi sembra che William si trovi benissimo con loro e che desideri ed incoraggi un loro coinvolgimento nella sua vita privata. Tutti i genitori di consorti borghesi, compreso il padre di Maxima, che non partecipò alle nozze della figlia, hanno partecipato ai battesimi dei nipoti. Mi sembra che sia normale.

  • paola (baldanzi)

    Novembre 7, 2013 at 10:37 am

    che strano però che molti parenti non siano stati invitati, ma io non penso sia una scelta di William o Kate, credo che in quell’ambiente le scelte vengano fatte più dall’alto (dalla regina o dal suo stretto entourage)

  • elettra/cristina palliola

    Novembre 9, 2013 at 7:48 am

    Durante i miei soliti momenti di insonnia, ho pensato,che molti parenti , zii e cugini dei duchi di Cambridge, non siano stati invitati, perchè ci sarebbero dovuti essere anche i parenti di Diana, sgraditi alla regina e a Filippo, anche per via di quel discorso del conte Spencer al funerale della sorella, e anche perchè, la vicinanza con Camilla sarebbe stata imbarazzante…è vero che c’erano al matrimonio, ma c’erano talmente tante persone che si poteva evitare un incontro diretto, mentre in una cerimonia più raccolta e privata non si poteva fare..per tagliare la testa al toro, c’era solo chi doveva esserci e basta:genitori, bisnonni e nonni e zii, padrii e madrine del piccolo George. In ogni caso penso che queste non siano idee di William e Kate, ma disposizioni dall’alto, che arrivano tramite segreterie……che William abbia conservato un buon rapporto con i parenti di Diana si è visto da come chiacchierava con le cugine, in chiesa, il giorno delle sue nozze e come ha voluto portare il bambino, a casa degli Spencer, e sulla tomba di Diana, qualche tempo fa, ancora durante il puerperio di Kate
    Tra le madrine del bambino ci sono un paio di amiche di Diana ( e in questo modo, ha tenuto a sottolineare che lui, la mamma non l’ha messa in un angolo) e Zara, che è il membro della famiglia reale con il quale Kate ha meno feeling..questa per me è stata l’unica scelta di William…cara nonna non puoi ficcare il naso nella scelta dei padrini e delle madrine, quindi ci saranno persone sgradite a te e anche una sgradita a mia moglie….se così fosse William dimostra di essere un suddito accorto ed ubbidiente, ma anche una persona in grado di decidere, che mi sembra una buona qualità per un futuro re….l’avesse fatto suo padre, quanti guai si sarebbero evitati!
    Dovendo rinunciare a tutta la parentela materna, ha rinunciato anche a quella paterna…in questo modo, nessuno si poteva offendere

  • elettra/cristina palliola

    Novembre 9, 2013 at 7:54 am

    Avete notato che non c’è una solo foto pubblica con padrini e madrine?…sicuramente sarà stata fatta ,ma senza la presenza della regina, che come abbiamo visto non si è tolta nè cappello, nè guanti, nè cappotto, ma dopo la classica fotografia a imitazione dell’antica, sembrava pronta ad andarsene

  • Laura

    Novembre 9, 2013 at 5:07 pm

    Avete visto che carina ed elegante la presidente della Corea in visita da Elisabetta ? In diverse occasioni ha sfoggiato dei bellissimi vestiti di gala coreani

    s://www.facebook.com/photo.php?fbid=646921565329677&set=a.644477808907386.1073741835.151274568227715&type=1&theater

  • Laura

    Novembre 9, 2013 at 5:08 pm

    Non so se il link funziona : si tratta della pagina FB the british monarchy

  • Laura

    Novembre 9, 2013 at 11:11 pm

    Qui ci sono foto e video della visita. Come vuole la tradizione al banchetto al Comune di Londra ha partecipato il duca di Gloucester in rappresentanza della regina. Mi e’ capitato di vedere diverse foto di questi banchetti di stato alla Guildhall ma non avevo mai visto un video : per solennita’ e sfarzo queste serate sono paragonabili a quelle a Buckingham Palace !

    http://queensjewelvault.blogspot.it/2013/11/state-visit-from-south-korea-state.html

  • paola (baldanzi)

    Novembre 11, 2013 at 4:32 pm

    al Remembrance sunday non poteva mancare la risata di rito (ci fu anche l’anno scorso) tra Sophie e Catherine
    http://www.newmyroyals.com/2013/11/british-royal-family-attend-remembrance.html

  • Laura

    Novembre 11, 2013 at 10:11 pm

  • Rollone il Pedone

    Novembre 11, 2013 at 11:38 pm

    Ho visto le foto del Remembrance Day: http://royaldish.com/index.php?topic=12074.12060
    Non ci posso credere, ma cosa sta facendo con quei capelli: http://royaldish.com/index.php?topic=12074.12120 ????

    Questa (ma quanti anni ha?) deve diventare Regina? AIUTOOOO SVEGLIATEMI DA QUESTO INCUBO!!!!!!

  • Dora

    Novembre 12, 2013 at 12:34 pm

    @ rollone
    non mi sarei espressa in maniera così veemente ma hai ragione, neanche a me la duchessa di cambridge ha entusiasmata granchè… o.O

  • nicole

    Novembre 12, 2013 at 3:12 pm

    in effetti anche io ero rimasta diciamo copita sia dalle risa…non nastava lo scorso anno, e poi con i capelli…insomma ..poco consona.
    ed io sono una estimatrice per certi versi, non una fan, ma mi va bene , ecco.Ma Rollone ha ragione questa volta.

  • Dora

    Novembre 12, 2013 at 5:33 pm

    ecco, diciamo che i boccoli di kate non hanno riscosso un grande successo… XD 😀
    http://catherine-middleton.org/Photos/albums/events/2013/Remembrance%20Sunday%20-%20November%2010/normal_003.jpg

  • Alex

    Novembre 12, 2013 at 6:57 pm

    Probabilmente stava solo sistemandosi le ciocche in un gesto veloce, infatti l’immagine in movimento che riporta il gesto è brevissima e veloce, credo sia il gesto di un secondo e non quello, ne sono sicuro, di una bambina che gioca con i capelli. Ma ciò non toglie che deve fare più attenzione in queste occasioni così significative e tenere un contegno più serrato; lo scorso anno sorrideva troppo, quest’anno meno ma non era l’unica. Sono gli errori iniziali di chi non è ancora entrato completamente nel ruolo, ma con il tempo, ed ascoltando consigli saggi, sicuramente migliorerà.

  • Hermione

    Novembre 12, 2013 at 8:04 pm

    @Rollone…concordo! Anche se in realtà è l’ aria scocciata-annoiata-stanca di Kate che mi ha un po’ sorpresa….insomma, anche se ti stai rompendo come non mai, fingi un po’ meglio no?? 😀

  • Rollone il Pedone

    Novembre 13, 2013 at 10:47 pm

    @Hermione, sono assolutamente d’accordo con te.

  • sabrina

    Marzo 7, 2014 at 7:12 pm

    Buonasera a tutti
    Io penso che questa foto sia bellissima e mi lascia pensare che la regina abbia cercato di rimediare all’errore commesso non facendo sposare Carlo e Camilla 45 ani fa. Forse se lo avesse fatto oggi avremmo dei figli del principe ereditario meno belli ma con alle spalle l’infanzia e la gioventù in una famiglia unita.
    Ho sentito dire da mia madre (poco interessata ai Royal) che Camilla era stata spinta verso l’ex marito in quanto il colonnello corteggiava Anna, la sorella di Carlo ed essendo cattolico avrebbe creato non pochi problemi
    In questo modo si toglievano entrambi dal cammino dei principi. Camilla disinibita esponente della rivoluzione sessuale, era poco amata e la bisnonna Alice Keppler, amante di Edoardo VII( forse conosciuta dalla Regina Madre,)la rendevano invisa agli occhi della stessa anche se magari sarebbe stata una migliore principessa del Galles, ha gli interessi e le idiosincrasie dei reali, condivide il loro stile di vita e conosce il loro dietro le quinte al contrario di Diana che aveva il mito della famiglia reale ma non riusciva ad accettare i loro umani difetti
    Mi rivolgo a Marina fai un post su Alice Keppler, da Wikipedia inglese sembra una gran donna, disapprovava Wallis Simpson e l’abdicazione del figlio del suo amante e poi potremmo vedere analogie e differenze con la bisnipote …
    In fin dei conti le amanti reali fanno parte della famiglia ..forse…
    Sabrina

    1. marina

      Marzo 7, 2014 at 8:00 pm

      non posso copiare wiki, né in inglese né in un’altra lingua, non è corretto e non mi piace perché spesso i testi sono infarciti di errori grossolani.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Il battesimo di George e una foto storica

Next Post

Paolo, Francesca e l'invenzione del castello di Gradara

error: Content is protected !!