Madeleine e Chris, nozze reali di serie B?

Madeleine

E anche Maddi si sposa. La principessa più bella del panorama reale contemporaneo, ma anche quella più sfortunata (nel 2010 ha chiuso una lunga relazione dopo avere scoperto le di lui ripetute infedeltà) ha finalmente trovato la sua anima gemella e si appresta a convolare a giuste nozze, ma un po’ sottotono e, pare, se con qualche defezione eccellente fra gli ospiti. Il prossimo 8 giugno – la mamma, la sorella e le zie hanno scelto a loro volta lo stesso mese – Madeleine, ultimogenita di Carlo XVI Gustavo e Silvia di Svezia unirà la sua vita (speriamo felicemente e ci auguriamo a lungo se non per sempre) a quella dell’anglo-americano Christopher O’Neill di professione banchiere il quale comunque non desidera diventare cittadino svedese e quindi non riceverà un titolo come accaduto per il cognato Daniel.

Madeleine3

La coppia felice il giorno della pubblicazione dei bandi nuziali che in Svezia avviene con una cerimonia ufficiale

I due molto verosimilmente continueranno ad abitare a New York e quindi la splendida Maddi (che a me comunque piaceva di più bionda) è ormai definitivamente persa per la corona svedese, ma in effetti sono anni che la ragazza, a parte la cerimonia dei Nobel e qualche evento familiare, non è più molto assidua nella madrepatria e difficilmente svolge ruoli ufficiali e di rappresentanza. Negli Usa (dove Madeleine si è precipitosamente rifugiata dopo il fallimento della sua precedente relazione ad un passo dalle nozze programmate dopo quelle delle sorella maggiore) la principessa “lavora” per una fondazione dedicata all’infanzia, ma il più delle volte è in giro a fra shopping e mondanità.

Madeleine2

Gli sposi con fratelli e genitori il giorno della pubblicazione dei bandi nuziali

Nonostante Madeleine sia solo terzogenita e ormai quarta nella linea di successione, è sempre e comunque la figlia di un re – ovvero di un capo dello Stato – e le sue nozze saranno celebrate con un certo fasto come in uso nelle monarchie scandinave, il che significa abiti lunghi, diademi, divise e decorazioni.

La cerimonia nuziale si svolgerà sabato 8 giugno alle 16 nella cappella del Palazzo reale di Stoccolma con a seguire un giro in carrozza – la Parade Barouche – per il centro della città. La sera il re e la regina accoglieranno gli ospiti al palazzo di Drottningholm per la cena con ballo. Venerdì 7 giugno sempre il re e la regina riceveranno amici e parenti degli sposi al Grand Hotel di Stoccolma per una cena privata.

CappellaPalazzoreale

La cappella del Palazzo reale dove si svolgerà la cerimonia

La casa reale non ha ancora ufficializzato la lista degli invitati, ma hanno confermato i vicini norvegesi (il re, la regina, i principi ereditari e la principessa Martha Louise con il marito), è praticamente quasi certo che la regina Elisabetta manderà i conti di Wessex, ormai abbonati ai royal weddig, mentre è altrettanto quasi sicuro che nessuno arriverà dalla Spagna. Perché e per come i Borboni sono così restii a mischiarsi agli altri royal europei che in fondo ormai rimasti in pochi dovrebbero invece sempre di più fare gruppo? Secondo il blog Rotta a sud ovest, sempre attento alle vicende spagnole, la questione è grave e testimonia da una parte malessere e dall’altra una certa pericolosa indifferenza. Eppure se proprio Letizia non aveva voglia una infanta ancora presentabilissima c’è, Elena che in Svezia era stata già per le nozze della principessa ereditaria Victoria nel giugno del 2010. Invece niente da fare, Hola (se come dice Rso, se lo dice Hola è vero al 90%) parla di un “matrimonio di secondo rango” a cui i reali spagnoli non hanno ritenuto di dover partecipare.

 Carrozza

La carrozza che utilizzeranno gli sposi

Certo Hola forse poteva usare un po’ più di tatto, ma tutto sommato è anche in qualche modo comprensibile: fra le due famiglie non esistono molti legami, né di parentela stretta, né di amicizia. Ed è questa credo la questione, al di là di tutte le considerazioni di opportunità (innegabile) di una presenza spagnola.

La regina Sofia a parte i matrimoni degli eredi al trono (o dei futuri eredi, vedi William il cui nonno comunque è nato principe di Grecia) privilegia, da sempre, i legami familiari e su questo non ci piove: ha partecipato a nozze e battesimi in Germania (dove ha cugini da parte della madre Frederika di Hannover-Brunswick e del padre), era al matrimonio di Margaretha di Romania, figlia di suo cugino re Michele, era in Grecia per assistere all’unione fra Aimone di Savoia-Aosta (nipote di un’altra zia di Sofia) con Olga di Grecia figlia del principe Michele parente stretto e amico carissimo della regina di Spagna. Tutto il resto, molto probabilmente “è noia”, specie se si tratta di una figlia secondogenita senza alcun ruolo ufficiale. Gli Asturie non amano questo genere di eventi (o meglio non li ama Letizia, che pare non si senta molto e suo agio fra i royal, e Felipe ha risposto “obbedisco”) e l’hanno fatto capire in parecchie occasioni arrivando tardi e sparendo prima di tutti gli altri, vedi sempre le nozze di William e Kate.

Il re di Spagna non c’è mai, cioè l’unica volta che voleva esserci – il matrimonio di Carlo e Diana – ci si è messa di mezzo Gibilterra; ma c’è sempre quando è in gioco la politesse unita ai legami di amicizia anche se il matrimonio è di decimo rango, come nel 2003 in Germania ad Althausen per le nozze della figlia di un’amica d’infanzia, Diana d’Orléans, duchessa di Wurtemberg. Nel caso specifico anche se la duchessa Fleur di Wurtemberg ultimogenita del capo di un casato non più regnante da tempo, doveva esserci perché è il padrino di battesimo della sposa. Anzi i pettegoli reali dicono che l’ambiziosissima Diana abbia fatto i salti mortali per organizzare la cerimonia compatibilmente con l’agenda del re di Spagna.

Quanto agli altri secondogeniti mi sto documentando e vi farò sapere…  e ovviamente non prendete impegni fuori casa per sabato 8 giugno, ci si vede qui tutti on line per la chat – ovvero commenti senza moderazione – delle nozze reali.

Ecco il link per la diretta http://www.svtplay.se/video/1253432/teckensprakstolkat

Madeleine5

Questo matrimonio sta producendo degli strani effetti, lo sposo e il futuro suocero stanno assumendo la stessa identica espressione fra l’annoiato e lo stupito (“ma che ci sto facendo qua?”) il che potrebbe essere ragionevole per Chris abituato alle mondanità newyorkesi e al massimo al festival di Salisburgo di cui sua madre è fervida mecenate, ma non per re Carlo XVI Gustavo.

Suocera

La mamma dello sposo sulla quale di spettegola molto … pare che la musica classica non sia la sua unica passione

FidanzataSophia

La criticatissima “fidanzata” di Carl-Philip secondogenito del re, apparsa in fondo alla fila al funerale della principessa Lilian ormai è stata ufficialmente sdoganata, con buona pace di tutti quelli che hanno ricordato con ampi dettagli il suo passato in compagnia dei pitoni.

Copyright foto: sito della casa reale svedese

Gli altri post sulla famiglia reale svedese

Il fidanzamento di Madeleine e Chris

Il palazzo di Drottningholm

La nascita di Estelle

 

 Una torta di Ikea per Victoria e Daniel

Le nozze di Victoria e Daniel 2

Le nozze di Victoria e Daniel 1

Le nozze di Victoria e Daniel 3

Le nozze di Victoria e Daniel 4

Le nozze di Victoria e Daniel 5

 Il favoloso scrigno dei Bernadotte

Il diadema di cammei dell’imperatrice

Le nozze di Silvia e Carlo XVI Gustavo

San Michele, paradiso svedese sull’isola di Capri

Comments ( 142 )

  • Ylenia

    Maggio 24, 2013 at 9:15 pm

    Sono veramente contenta per Madeleine, dopo quella sfortuna. Comunque a me Chris non piace molto.
    Guardavo le foto e secondo me La madre di Chris ha un pò azzardato con quel vestito. Secondo me ad una certa età la gonna va sotto il ginocchio!!

  • elettra

    Maggio 24, 2013 at 9:56 pm

    Credo che il colore verde smeraldo doni a Magdalene calma e tranquillità, così che ha pensato bene di farsi cucire un intero guardaroba in questo colore, che non è brutto, ma bisogna essere un po’ abbronzati per valorizzarlo e valorizzarsi, e così l’astuta principessa, visto che non può più fare coppia con il fratello, per la pubblicità di “love boat”, ha pensato bene di fare il cartonato per una casa produttrice di lampade solari …con il suo occhio dilatato, come una che ha appena fumato , non dirò cosa, si mette in posa con il futuro marito che invece sembra l’uomo denim…quello che non deve chiedere mai…insomma tra abbronzanti e dopobarba, a quale casa cosmetica si saranno proposti?’c’ è da chiedersi invece, perchè e se è sincera,la pitonessa che è stata fulminata sulla via di damasco e ha deciso di allungarsi le gonne 10 cm ben oltre il ginocchio, vestito (in piquet?) e fantasia anni ’50…molto molto monacale…chissà se ora anche i serpenti le fanno impressione, come a gran parte degli umani ,da eva in poi?…Carlo Filippo ha sempre l’aria birichina , e tra i maschi in questione ,sembra il più sveglio…del re abbiamo detto tutto, anche perchè sorprese non ce ne riserva…tutti i giorni indossa la sua maschera tra il meravigliato e lo scocciato e comincia a carburare…il genero ken clarke, come è stato definito da non mi ricordo chi, con gli occhialoni ci va anche a dormire e si fa la doccia…secondo me non sono occhiali, sono proprio un prolungamento degli occhi, che al contrario di quelli dei camaleonti che girano indipendenti l’uno dall’altro,a 360°, i suoi sono fissi in avanti e basta…e mentre una ragazza di circa 30 anni allunga troppo le gonna e sembra uscita da un collegio di educande, , la sessantenne o giù di lì, mamma dello sposo se le accorcia 10 cm sopra il ginocchio!..e in testa????? ma cosa si è messa SULLA testa, perchè quello che ha DENTRO, possiamo presumerlo,ma anche l’altra signora ha un cappello di tutto riguardo, un intero cespuglio di rose!…quella che trovo migliorata è la regina….forse le sta cadendo tutta la costruzione a becco di ornitorinco e sta tornando umana…però a guardarla bene anche lei ha sempre l’occhio spaurito, come la sua terzogenita
    Vittoria? vittoria niente da dire…a me piace tanto e lasciatemi questa debolezza…di lei penso che è veramente una brava e buona ragazza!!!
    ….e così gli spagnoli, hanno declinato…sarà anche un matrimonio in tono minore, ma a me sembra proprio una scortesia …almeno Elena , da sola poteva andare…se non ci sono motivi seri, un invito non deve mai essere disatteso….

  • elettra

    Maggio 24, 2013 at 10:09 pm

    ops …ho sbagliato o no? è Clark Kent, il nostro Daniel…o Ken Clarke?..mi confondo sempre!

  • Luca

    Maggio 24, 2013 at 10:16 pm

    La mamma di Chris, come si dice qui da noi.. un s guerda!

  • Chloe

    Maggio 24, 2013 at 10:17 pm

    Come ha già inserito altrove, scrivo anche qui il link alla sezione del sito della Casa Reale Svedese dedicato al matrimonio imminente, con parte relativa al programma della giornata, percorso e luogo del ricevimento.
    http://www.kungahuset.se/royalcourt/thewedding.4.4ea495e313c19c119aa5877.html
    Mi ha stupita la presenza di una pagina dedicata all’invio di auguri alla coppia. Se qualcuno volesse tentare…
    http://www.kungahuset.se/royalcourt/thewedding/weddinggiftsandcongratulations/sendgreetings.4.4ea495e313c19c119aa5aa3.html
    Che ne pensate del monogramma della coppia con le due iniziali allo specchio?
    http://www.sposamania.it/foto/pubblicazioni-maddalena.jpg
    Sono contenta per loro, speriamo sia un matrimonio felice.
    Quanto agli Spagnoli…non condivido per nulla la decisione di isolarsi dai “colleghi” europei, anche se indicati come “di serie B” perché matrimonio non di un primogenito. Non è un momento felice per la monarchia spagnola, e proprio in questo periodo in cui stanno repentinamente perdendo consensi tra il popolo, rischiano di perdere appeal anche tra le monarchie…partecipare al matrimonio secondo me era una scelta ora quasi obbligata.

  • Stefano Martinella (@ste_martinella)

    Maggio 24, 2013 at 10:55 pm

    Meglio mora la Maddi! 😀

    Articolo gustosissimo Marina! Chiusura con le didascalie spettacolare!

  • Rollone il Pedone

    Maggio 24, 2013 at 11:59 pm

    Perfetto!!! Le prossime nozze saranno quelle del secondogenito con l’esperta di “Pitoni”.
    In qualità di Rollone il Camminatore, figlio del Conte di Västergötland, mi vedo costretto a ritornare nel mio paese d’origine per deporre l’attuale casa regnante e ricominciare da zero un’altra dinastia. Tanto, peggio di così è impossibile.

  • Dora

    Maggio 25, 2013 at 12:04 am

    maddalena meglio così, castana, nè innaturalmente mora nè innaturalmente bionda

    nooo, parlatemi della mamma dello sposo! non so niente!

  • marina

    Maggio 25, 2013 at 12:31 am

    dunque prima di crollare sulla tastiera una cosa, facendo una premessa: mio padre è di Perugia.
    quando in anni lontanissimi si è postato con mia madre ad Ancona, volendo una cerimonia semplice, vietò a tutte le sue parenti femmine l’uso del cappello. sua madre (mia nonna) se ne dispiacque molto e non mancava di ricordarlo, ma una delle sue sorelle dispettosa di carattere arrivò con un cappello che – dalle foto – assomiglia molto a quello indossato dalla mamma di Chris. mio padre la guardò e disse: “perché ti sei messa quell’urinale arvulticato sulla testa?”. dove per arvulticato sta per rovesciato.
    ecco quando ho visto la foto ho pensato a mia zia e scusate la digressione familiare.
    @ elettra anche io penso la stessa cosa di Victoria, mentre no non sono d’accordo sul “si deve andare comunque” anche perché andare a un matrimonio spesso è un impegno oneroso, fra abiti, regalo e spesso anche viaggio e bisogna fare attenzione agli inviti, alle volte si rischia di mettere in difficoltà una persona o un nucleo familiare. questo a livello privato, ovviamente il caso di una famiglia reale è diverso…
    comunque tanto per dire io sto valutando se domenica andare o no a una comunione, ancora non ho deciso.

  • Martina P.

    Maggio 25, 2013 at 3:03 pm

    Sono curiosa di vedere queste nozze ma ho la sensazione che andranno a finire male, spero di sbagliarmi per il bene di Madeleine ma credo che sarà un matrimonio lampo, staremo a vedere… E non so perché ma mi da fastidio che lei viva fissa negli States, se fossi svedese mi sentirei un pochino offesa, anche se non ho nulla contro di lei che mi sembra una ragazza simpatica, forse più che dalla Svezia vuole stare lontano dalla sua famiglia?
    Per quel che riguarda i reali spagnoli penso che sia più una scelta di parentela e amicizia che di rango.

  • Rosella

    Maggio 25, 2013 at 4:28 pm

    Che bella Madelein! Vista la madre dello sposo, in effetti un tegamello “arvultato”sulla testa che non la slancia .Poi un sobrio tailleur…sarebbe stato meglio

  • Michela

    Maggio 25, 2013 at 6:48 pm

    Bellissimo articolo Marina, davvero. Non vedo l’ora di vedere questo matrimonio!

  • marina

    Maggio 25, 2013 at 8:19 pm

  • Ester

    Maggio 25, 2013 at 10:06 pm

    Marina, ma per Madeleine non fai un “toto diadema”?
    Adoro i tuoi post sull’argomento 🙂
    Lo so che non è tanto da sposa, ma a me piace da impazzire quella con le ametiste che aveva all’ultima edizione del Nobel…

  • elettra

    Maggio 26, 2013 at 8:27 am

    @Ester…..sei una new entry? in questo caso, benvenuta!
    Bella domanda la tua, di non facile risposta!Sappiamo quanto è bello e ricco lo scrigno dei Bernadotte a cui la nostra @Marina ha dedicato un post intero!

    http://www.altezzareale.com/2010/06/15/realmente-preziose/gioielli-reali-lo-scrigno-dei-bernadotte/

    Però escludo che Madeleine, indossi la tiara di ametiste…con tanta scelta, perchè mai indossare un colore, quando c’è tanto bianco, per accompagnare il vestito e il velo? anche a me piace moltissimo, quella di ametiste , la trovo ricca lineare, semplice e veramente regale…però non la vedo adatta all’occasione…escludo anche quella famosa di cammei, perchè destinata, sembra, alla regina ( e Vittoria che regina lo sarà) e a tutte quelle che hanno sposato un nobile…le stesse sorelle del re, per le loro nozze, hanno avuto il privilegio di questa famosa e particolare tiara, solo se hanno trovato marito tra i principi di case reali, anche se decaduti, …le altre hanno avuto una ricca e variegata scelta, ma non “quella”.Madeliene, non sposando un principe, avrà un’ altra bellissima tiara, che certamente non sfigurerà
    Ora tutta questa premessa per vedere ,anche aiutandoci con l’altro post, cosa indosserà la sicuramente bella principessa, anche se un po’ bambolona, Credo che molto dipenderà anche dalla fattura dell’abito e specialmente dall’acconciatura che la principessa avrà scelto…io credo che rivedremo o quella con i “bottoni “floreali, molto alta , ma adatta ai capelli raccolti e a sostenere un ricco velo, come quello di famiglia (perchè invece il velo, sarà quello portato da tutte le regine e principesse per i loro matrimoni)oppure quella dei “non ti scordar di me” con le sue snelle ed eleganti volute, spesse volte indossata da Madeleine a cui sembra molto affezionata e che su di lei fa un figurone…potrebbe anche scegliere, la tiara a nove punte, che è più ricca ed elaborata, ma in fondo ci si sposa una volta sola, almeno così tutti speriamo, e per un ‘occasione unica, una tiara importante, ci sta bene…chissà!…..il mistero si scioglierà , in parte, la sera prima, quando vedremo le foto delle tre reali svedesi, quando, certamente, nessuna delle tre ,metterà la tiara destinata , il giorno dopo ,alla sposa, anche se in quell’occasione potranno scegliere il colore….e in secondo luogo, quando , prima del matrimonio, usciranno Silvia e Vittoria dal palazzo reale…..come abbiamo visto la scelta è ampia……c’è pure un'”anonima” -si fa per dire!- fringe, che è sempre un magnifico oggetto e che io trovo adattissima ad una sposa, in particolar modo, quando la sposa è bella, il velo è bello, l’abito sicuramente lo sarà ,e tutto l’insieme risulterà armonico e prezioso, senza eccessi…..insomma larga la foglia , stretta la via, dite la vostra …….
    @Marina ..il castello è bellissimo…come tutti i castelli nordici e, diciamo, quasi privati, sono molto accoglienti e “caldi”…fanno molto “famiglia”.

  • Laura

    Maggio 26, 2013 at 8:44 am

    @ Ester, non credo ci sia molto da indovinare : la sposa dovrebbe indossare il diadema dei cammei con il velo antico di famiglia come ha fatto Victoria e come hanno fatto le altre spose Bernadotte. Non credo che adesso andranno a distinguere per il diadema dei cammei, come fu per le zie, tra chi sposa un titolato e chi no.

  • elettra

    Maggio 26, 2013 at 10:41 am

    @Laura….ahahah!…tu ed io abbiamo detto esattamente l’opposto….facciamo una scommessa virtuale…chissà chi vincerà?!

  • Laura

    Maggio 26, 2013 at 11:51 am

    @ Elettra, leggo adesso che tu dai una diversa interpretazione. Magari e’ cosi’ e il diadema dei cammei che abbiamo tanto discusso nel post relativo

    http://www.altezzareale.com/2009/10/22/realmente-preziose/gioielli-reali-i-cammei-dellimperatrice-josephine/

    e’ veramente riservato alle regine. Pero’ io ricordo l’intervista della regina Silvia nel documentario De kongelinge juveler (o come si scrive …) e lei diceva quanto era stato meraviglioso vedere la propria figlia andare sposa nello stesso giorno con lo stesso velo e lo stesso diadema che aveva indossato lei e visto che anche la ultimogenita si sposa nello stesso giorno dei genitori e della sorella magari si continuera’ la tradizione di famiglia senza tenere conto del diverso rango.

  • Martina P.

    Maggio 26, 2013 at 12:29 pm

    A proposito di tiare, io ho pensato alla Connaught, mi sembra di capire che Madeleine la riservi per gli eventi speciali come il matrimonio di Victoria o forse potrebbe optare anche lei per quella coi cammei a meno che questa non sia esclusiva degli eredi al trono.

  • elettra

    Maggio 26, 2013 at 1:49 pm

    @Laura…dai! divertiamoci, un po’!…può anche darsi che il desiderio della regina venga esaudito e che si mettano da parte anacronistici livelli di rango, osservati dalle 4 zie…però so che la Braganza, è destinata alla sola regina, e anche Vittoria non l’ha mai indossata…da qui , io, ho tirato un po’ le somme, per escludere quella di camei…..insomma , vedremo, come finirà questa simpatica sfida tra te e me…sarà divertente aspettare e sentire anche un po’ i pareri altrui…..
    INVECE, mi chiedo…………l’ amica dei serpenti, cosa si metterà in testa? sia per la serata che per la cerimonia, resterà a capo nudo e cosparso di cenere, per il suo trasgressivo passato? o la quasi-suocera, che secondo me , è una gran brava donna,e anche buona d’animo, concederà anche a lei qualcosa di minimale, ma che testimoni il silenzioso consenso e futura annessione alla famiglia??????????..o invece, per nulla pentita arriverà con un copricapo alla foggia della Gorgone Medusa?
    …e poi ho altre domande con un po’ di peperoncino….Maxima sarà in prima fila e le sue ex compagne di merende, 😉 ,dietro?…andranno loro, o essendo un matrimonio di serie B, magari Costantin e Lauretien, accompagnati da una disoccupata principessa Beatrice?
    e dalla Danimarca, che sono tutti molto parenti stretti, chi andrà? e i soliti reali di Grecia che non se ne perdono una, oltre alla parentela, ci saranno tutti al gran completo?…e Belgio anche loro piuttosto apparentati?…e Lussemburgo?…dal regno unito, sicuramente Edoardo e Sophie, che, di matrimoni, se ne stanno facendo una scorpacciata e aspetteranno, in grazia, di essere sostituiti, presto, da Wlliam e Kate…dalla spagna, nada de nada….e da MONACO?…anche qui è d’uopo, un’ altra scommessa?

  • Laura

    Maggio 26, 2013 at 2:15 pm

    @ Elettra, forte l’idea della scommessa, ma non saprei cosa mettere in palio ! Comunque io mi perdero’ la diretta perche’ proprio in quel giorno saro’ in viaggio. Francamente non vedo perche’ i genitori dovrebbero rifiutare il diadema a Madeleine, sempre che l’interessata lo abbia richiesto, in base alla mancanza di uno sposo titolato, visti i tempi.
    Devo dire che la scelta di Victoria e’ stata perfetta perche’ con un diadema di quella portata e un velo importante ha scelto un abito di grandissima classe ma molto semplice, privo di ricami e orpelli vari, cosi’ come e’ stato per il vestito da sposa di Maxima. Invece devo dire che non ho molto apprezzato la scelta di Maxima per la inaugurazione : anche se il colore e’ molto bello francamente io avrei fatto a meno di tutto quel ricamo perche’ penso che nelle occasioni solenni sarebbe meglio non abbondare in orpelli soprattutto quando si ha una diadema che gia’ da solo e’ un protagonista.

  • Ester

    Maggio 26, 2013 at 5:39 pm

    @elettra, grazie per il benvenuta… in realtà non sono esattamente una new entry. Seguo da tanto altezzareale, ma commento molto raramente (anche perché spesso leggo dall’ufficio).
    Concordo con te che il colore non è adatto all’occasione (anche se in passato qualcosa si è visto: turchesi, acquamarina…), ma quella tiara è stupenda, una delle mie preferite e… sognavo un po’ 🙂
    Io francamente la tiara dei cammei non ce la vedo proprio su Madeleine. Ha un che di antico, solenne e lei mi pare troppo “modaiola” per portare un oggetto così. Non mi sembra il suo stile, ecco…

  • Laura

    Maggio 26, 2013 at 7:30 pm

    @ Elettra, vedo che abbiamo gia’ individuato la “vittima” di questo matrimonio anzi le due vittime : la madre dello sposo e la futura cognata attese da tutti noi al varco con una certa curiosita’ .
    Per il resto se diadema deve essere penso lo sara’ per tutte e quindi anche la fidanzata di Carl (anche visti i precedenti della fidanzata eterna pero’ diademata del cugino Sayn- Berleburg … insomma ci siamo capiti)

  • tody

    Maggio 26, 2013 at 10:36 pm

    Ma rinuncerà dunque ai suoi diritti dinastici? il matrimonio sarà celebrato in una chiesa luterana o in una cattolica? il marito è cattolica, c’è da chiedersi se non saranno contestati visto che a stoccolma sono in corso saccheggi da una settimana pare ora siano in fase calante. Ma le mie domande restano:
    1) Rinuncia alla successione?
    2) Dato che il marito non intende acquisire la cittadinanza ne deduco che intende allevare i figli nella fede cattolica in terra americana e dunque lei si sposa con il rito di santa romana chiesa o no?
    3)le figlie di Maxima d’Olanda sono cattoliche sono cattoliche o no?(questa domanda mi è spuntata di conseguenza :);
    4) Il fratello Carlo Filippo porterà la fidanzata al matrimonio? so che le due cognate si odiano a morte.

  • Dora

    Maggio 26, 2013 at 10:39 pm

    marina qui il toto diadema è d’uopo!!!! XD
    secondo e quella simil-fabergè savoia

  • Dora

    Maggio 27, 2013 at 11:17 am

    @ tody
    le figlie di maxima sono cresciute nella religione del padre (luterana o protestante o quel che è) se fossero state cattoliche non potrebbero salire al trono.
    i figli della principessa Irene (sorella della bea), se fossero nati da un matrimonio approvato dal parlamento, per poter regnare avrebbero dovuto essere cresciuti non cattolici

    cmq secondo me indosserà questa

    http://assets.nydailynews.com/polopoly_fs/1.1191849!/img/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/landscape_635/madeleine26n-1-web.jpg

    http://www4.pictures.zimbio.com/gi/HRH+Princess+Madeleine+Sweden+Monaco+Royal+QHpKoRKjrL2l.jpg

    e che può essere indossata anche come collana

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/e/e8/Princess_Madeleine_of_Sweden.jpg/220px-Princess_Madeleine_of_Sweden.jpg

  • elettra

    Maggio 27, 2013 at 12:22 pm

    @Dora direi che è molto carina questa tiara ed è anche poco vista…potrebbe essere una scelta valida…sinceramente non conosco per nulla il percorso di questo prezioso, che stranamente è un po’ messo da parte…però proprio perchè così poco sfruttato potrebbe anche essere consegnato a Sophie, che come dice @Laura, e come credo anch’io , potrà vedersi assegnato qualcosa non certo di primo piano,e ricco di storia, come accade per la quasi nuora di Benedicte di Danimarca, Carina (?)eterna fidanzata Sayn zu Barleburg ecc.
    Guardando un po’ nel passato di Madeleine, noto che ha sempre preferito, delle cose leggere e ariose, piuttosto sobrie, però un matrimonio è pur sempre un evento importante…sono molto curiosa…spero di poter partecipare come l’altra volta,in diretta, che è stata un’esperienza bellissima, ma può darsi che abbia ospiti ..vedremo..

  • Alex

    Maggio 27, 2013 at 12:43 pm

    @Elettra questa tiara-collier non è un gioiello storico, ma dono di Carlo Gustavo a Silvia per il venticinquesimo anno di matrimonio.

  • Dora

    Maggio 27, 2013 at 1:08 pm

    @ alex
    risarcimento danni? XD

    @ elettra
    anch’io sono scettica sulla tiara di cammei per i motivi che hai detto, inoltre non credo che la madda la saprebbe portare…

  • Laura

    Maggio 27, 2013 at 4:05 pm

    Nei due casi precedenti di nozze tra una principessa svedese ed un cattolico (Astrid con Leopoldo del Belgio e Brigida con un Hohenzollern) la Chiesa cattolica richiese solo un matrimonio civile in Svezia mentre l’unico matrimonio religioso fu quello cattolico in Belgio e Germania.
    http://trondni.blogspot.it/2013/05/my-latest-article-trouble-with-vatican.html

    La funzione del matrimonio di giorno 8 non sara’ comunitaria, come sarebbe stato possibile visto che dopo il matrimonio di Brigidda c’e’ stato il concilio Vaticano II e si e’ andati avanti con i colloqui interconfessionali, invece il sito della corona svedese riporta che il rito sara’ officiato da pastori luterani
    http://www.kungahuset.se/royalcourt/mediacentre/pressreleases/pressreleases/officiatingclergy.5.4ea495e313c19c119aa5db2.html

  • Alex

    Maggio 27, 2013 at 5:12 pm

    @Dora ah ah se fosse a titolo di risarcimento altro che tiara, dovrebbe regalare una miniera di diamanti alla “povera” Silvia.

  • elettra

    Maggio 27, 2013 at 5:17 pm

    @Laura.. per aver assistito a un matrimonio tra un cattolico e un’anglicana , in una chiesa cattolica , e per la precisione in santa francesca romana, qui a roma, ho capito che il matrimonio religioso era comunque valido , anche da un punto di vista civile, perchè comunque i due sposi erano cristiani, come se fosse stato un normale matrimonio concordatario…penso che la stessa cosa possa valere se, al contrario ,viene celebrato in una chiesa luterana…ho capito male?
    @Alex…grazie! non sapevo di questo regalo del re alla moglie, per i 25 anni di nozze!…si sarebbe meritata una parure completa, poveretta!
    @Dora…la Madda , come dici tu, non mi sembra una persona di grande personalità…poi magari mi sbaglio, ma è proprio per questo che non la trovo interessante! e la tiara anzi , la corona di camei, perchè è a tutto giro, ha bisogno di una grande personalità, per essere indossata!

  • Dora

    Maggio 27, 2013 at 5:34 pm

    @ elettra
    più che di personalità, secondo me, la tiara di cammei ha bisogno di regalità. e la madda non ne ha. mentre victoria in questo senso ne ha vendere, lei è solo una barbie: la vesti come vuoi ma non ispira lo stesso…

  • marina

    Maggio 27, 2013 at 5:41 pm

    eh si c’avete proprio ragione, tutte e due @elettra e @dora, la Maddi ha poca personalità e poca regalità anche se è bella, ma secondo me lo era più da bionda. 🙂

    volete davvero il toto tiara? io davo quasi per scontata quella con i cammei che su una testa castana ora risalta meglio.

  • elettra

    Maggio 27, 2013 at 6:12 pm

    Non vi posso proprio scrivere cosa mi ricorda la Madda, con quei suoi occhioni spalancati…magari lo dirò ai romani con i quali mi vedrò giovedì, per gli altri…un po’ di immaginazione…. un toto-tiara ci sta sempre bene anche senza premio, giusto per ripasso,e se per caso, sarà quella con i camei, vuol dire che è stata elevata al grado di tiara da spose, come la Kedivhè danese….quindi ci sarà per Madeleine, ma non per Sophie.
    A me piace molto la fringe, una bella fringe fa sempre la sua porca figura, e se fossi io a sposarmi sceglierei quella, però credo che la sposa sia affezionata a quella della nonna Sybilla , portata spesso anche da Lilian e moltissime volte da lei stessa…quella dei non-ti-scordar-di-me…ma secondo voi, come li metterà i capelli? raccolti, o appena alzati? con i capelli tutti raccolti, non ho memoria di averla mai vista

  • paola (baldanzi)

    Maggio 27, 2013 at 6:28 pm

    nella terza foto dall’alto (quella di gruppo) l’unica davvero elegante mi sembra la regina Silvia. L’abito da cresima di Victoria non mi piace x niente. La mamma dello sposo è un po’ mummificata (tra l’altro ho letto che la signora è donna di esperienza e soffìò uno dei mariti a Liz Taylor… va beh che la Liz di mariti ce ne aveva tanti :-))

  • paola (baldanzi)

    Maggio 27, 2013 at 6:30 pm

    ah dimenticavo la coppia che si sposa… come ho detto su facebook mi dicono proprio poco, non so perchè, sono belli, glamour, ma “un sanno di nulla” ahahaha :-D. Lui comunque mi dà sempre l’aria di uno che si è appena svegliato… il bello addormentato?

  • Ale

    Maggio 27, 2013 at 7:04 pm

    per la serie a volte ritornano eccomi di nuovo di passaggio in una pausa veloce dallo studio …
    in teoria dovrei riuscire a vedere il matrimonio e a esserci per la chat, esami permettendo 🙂 gli sposi non saranno il massimo ma comunque dovremmo vedere molti ospiti importanti con altrettanti gioielli storici. pazienza se non ci saranno i borbone spagna, tanto forse fanno più bella figura a stare a casa che a mandare letizia, che come avete giustamente detto, è l’ultima ad arrivare e la prima a partire. certo però l’isolamento della casa reale spagnola non è una bella cosa …
    per il toto tiara io scommetto sui cammei, la più portata dalle spose svedesi degli ultimi decenni.

  • Alex

    Maggio 27, 2013 at 8:44 pm

    @Elettra ti ricorda una Mara a caso?

    Di personalità questi ultimi svedesi non è che ne abbiano molta, a parte forse Silvia e Vittoria; anche Daniel non mi sembra brillare.
    Avevo letto anni fa che Madeleine aveva avuto problemi di dislessia e di apprendimento più in generale e che non fosse particolarmente brillante, sapete qualcosa anche voi in tal senso o sono solo chiacchiere senza fondamento?

  • Rollone il Pedone

    Maggio 27, 2013 at 9:43 pm

    @Alex Io ho letto in passato che fosse affetta da dislessia la principessa Vittoria.
    A parte l’ex fidanzato fedifrago di cui non ricordo nè il nome, nè il viso, è vero che la principessa Madeleine ebbe un flirt con Felipe di Spagna? O forse lui non la volle?

  • Antonella A.

    Maggio 27, 2013 at 10:24 pm

    @Alex

    Sapevo della dislessia ma non era riferito a Vittoria ?e non solo ma ebbe anche problemi di anoressia.Ricordo ancora con spavento una Vittoria magrissima,ossuta,lo sguardo spaurito…

  • Laura

    Maggio 27, 2013 at 10:47 pm

    @ Alex, io so che problemi di dislessia li hanno avuti Carlo Gustavo (che pare abbia scritto male il proprio nome sull’atto di insediamento) e Victoria. Se lo stesso e’ stato anche per Madeleine vuol dire che la famiglia e’ proprio sfortunata. In effetti di tutta la famiglia anche a me le due piu’ sveglie mi sembrano Silvia e Victoria , il re ha sempre un’ aspetto “addormentato” o confuso.
    Per quanto riguarda la tiara, come scrivevo sopra, non vedo perche’ Madeleine non dovrebbe avere i cammei e seguire la tradizione visto che si sposa anche lo stesso giorno della madre e della sorella (vedi intervista citata sopra). Magari la fanciulla non sara’ una persona brillante e di forte personalita’ ma non credo che questo sia un ostacolo all’utilizzo del diadema e del velo tradizionale delle spose Bernadotte. Sempre, ovviamente, che l’interessata non preferisca invece altre soluzioni.

  • Alex

    Maggio 28, 2013 at 2:05 am

    @Rollone @Antonella @Laura sì sapevo di Victoria ma l’articolo che ho letto parlava anche di Madeleine, ma ripeto è tutto da verificare, volevo solo sapere se avevate riscontri. Non sapevo che Carlo Gustavo avesse scritto male il suo nome sull’atto di insediamento.

  • elettra

    Maggio 28, 2013 at 8:13 am

    Io so che Carlo Gustavo era anche balbuziente e che dopo il suo incontro con Silvia, riuscì a superare, forse seguendo anche una terapia, questo handicap e probabilmente ha migliorato anche la dislessia che però non viene considerata come una malattia ,ma un disturbo vero e proprio….secondo recenti ricerche, il problema è in un gene, dove risiedono i meccanismi atti alla lettura , quindi di natura neurobiologica ed è frequente che un dislessico generi un altro dislessico
    leggendo di questi nuovi studi, ci si può spiegare perchè Carlo Gustavo ha sofferto anche di balbuzie e Victoria di anoressia….sono conseguenze del senso di inadeguatezza, insoddisfazione e senso di colpa che portano a una disistima di sè stessi
    In Carlo Gustavo, giovane,per quanto riguarda la balbuzie che sono state una conseguenza ella dislessia, sicuramente ha influito la prematura morte del padre , quando si è sentito il peso della responsabilità del trono sulle spalle e il sentirsi, in un certo senso usurpatore nei confronti dello zio Bertil, che ne faceva le funzioni di erede , pur non essendolo
    in Victoria, invece questa situazione, che il soggetto legge come una propria colpa,ha generato l’anoressia, forse anche perchè, pure lei, si è vista catapultata nella veste di erede al trono e di usupatrice nei confronti del fratello maschio,ma secondogenito, da una legge, fatta dopo la nascita dei due ragazzini , ma con valore retroattivo
    Chissà che tutta quella “esuberanza” di Carlo Gustavo, non sia uno sfogo a una situazione difficile per tutti, ma in particolare per un re, e che Silvia che sa tutto ,abbia capito e chiuso tutti e due gli occhi!

    Insomma, a quanto vedo, siete in molti a “votare” per la corona di cammei!…..va bene!….a questo punto sono davvero molto curiosa….però @Laura, (giusto a titolo di cronaca, non per puntiglio) Silvia e Vittoria si sono sposate il 19 giugno , non l’ 8….e stavolta mi chiedo proprio perchè non aspettare qualche giorno in più, e seguire una tradizione…….

  • elettra

    Maggio 28, 2013 at 2:19 pm

    @Alex…no,no, non mi riferisco alla Mara nazionale…se ci vedremo, come penso, te lo dirò….
    Ho cercato un po’ qui e là, ma notizie di una dislessia di Madeliene, non l’ho trovata, ma siccome sembra ci sia un fattore ereditario, probabilmente anche la piccola di casa, può aver sofferto di questo disturbo
    leggendo in rete per trovare qualcosa che si riferisse alla bella principessa, ho trovato anche otizie delle 4 sorelle del re..alla prima Margherita, fu vietato un matrimonio con un nobile scozzese, perchè non paritario, sia dal nonno che dalla madre, scelse poi un borghese ancora meno titolato del primo, tale signor Ambler…la seconda , Brigitta, nessun problema, sposata ad un Hohenzollern-Sigmaringen…la terza Desireè, ha sposato un barone tedesco Silfverschiold…la quarta, Cristina ha sposato il signor Magnusson e ha perso il titolo di Altezza reale, ma è solo la principessa Cristina di Svezia….della prima Margherita, non è dato sapere, però come potete ben vedere, c’era poco da scherzare in passato…solo 40 anni fa!…la seconda e la terza hanno avuto la corona di cammei, la prima e la quarta delle corone molto svedesi che potete vedere in questa foto..il mistero su quella delle prossime nozze si infittisce……
    http://it.wikipedia.org/wiki/Margherita_di_Svezia_(1934)

  • Laura

    Maggio 28, 2013 at 4:15 pm

    @ Elettra la tua analisi sulla dispessia e annessi mi pare molto convincente. Io ricordavo che Vittoria aveva scelto la sua data di nozze lo stesso giorno dei genitori e mi pareva quindi che lo stesso avesse fatto Madeleine…mah !
    Ho visto su Myroyals le foto di Mette Marit, Mary e Mabel in Malesia per una conferenza e mi sono chiesta ma perche’ Mabel e non Maxima ? Ma poi mi sono resa conto che adesso Maxima e’ la regina e questi impegni in genere vengono affidati agli eredi. Visto che l’erede olandese e’ una bimba che non avra’ incarichi ufficiali per un bel po’ di anni e’ stata una bella idea quella di coinvolgere Mabel.

  • Alessandro (Aigrette)

    Maggio 28, 2013 at 5:32 pm

    @elettra, ricapitolando: Brigitta e Desireè portano la tiara di cammei al loro matrimonio, così come fanno l’attuale regina Silvia e poi la bella Vittoria.
    Cristina invece porta la tiara Connaught, che la stessa Madeleine indossa il giorno del matromonio di sua sorella.
    Ma quella che porta Margherita nel suo matrimonio che anche tu hai postato, che corana è?
    Avevo pensato alle corone dei Principi del sangue, ma non ci assomiglia minimamente… mah! :O
    Questi scrigni di gioielli infiniti, più si scava più si trova! 🙂

  • elettra

    Maggio 28, 2013 at 8:50 pm

    @Alessandro(Aigrette)…non so che corona sia, però l’ho vista sulla testa di qualche altra principessa svedese che ora non ricordo…l’unica di cui ho memoria è Astrid di Svezia, quando andò sposa a Leopoldo del Belgio, ne aveva una molto simile in testa per il matrimonio luterano, mentre era un’altra per il matrimonio cattolico….forse sono pezzi che non ci sono più oppure dispersi con qualche eredità…
    @Laura…mi sono molto stupita nel vedere che a Mabel sia stato affidato un incarico di rappresentanza…Friso, per poterla sposare era uscito dalla famiglia reale, non nel senso di famiglia vera e propria,ma, nel senso che non poteva partecipare ad incarichi di rappresentanza….può essere che cambiando sovrano, siano cambiate anche le regole?…non ho nulla contro Mabel e anzi, se i cognati hanno potuto fare una cosa del genere, è un bene per tutti, però pensavo che il parere espresso dal parlamento anni fa, avesse un valore eterno…per il suo passato lavoro, all’interno del parlamento europeo (mi sembra di ricordare) sono sicura che Mabel saprà fare al meglio, ciò che le è stato affidato

  • Laura

    Maggio 28, 2013 at 9:01 pm

    @ Aessandro, in Svezia e anche in Norvegia c’e’ la tradizione delle corone nuziali cioe’ delle piccole corone che le spose mettono sul velo e in genere sono di proprieta’ della chiesa in cui ci si sposa e non sono in materiale prezioso. Anche Ingrid quando si sposo’ aveva questa tipo di coroncina sul velo. Quella di Margherita e’ piuttosto pesante in realta’, ma non mi pare che abbia nulla a che vedere con i gioielli della famiglia.

  • Ester

    Maggio 28, 2013 at 10:51 pm

    Va beh niente corona dei Cammei per Margherita perché non sposa un nobile… ma quella che le hanno lascia a dir poco perplessi :(( sembra che abbia una fruttiera in testa!

  • paola (baldanzi)

    Maggio 29, 2013 at 10:47 am

    la corona di Margherita l’avevo scambiata per un lampadario!

  • Dora

    Maggio 29, 2013 at 11:06 am

    quella di margherita di svezia è una delle peggiori tiare (?) che abbia mai visto: sembra che indossi delle corna di cervo (il che per un matrimonio direi che fuori luogo… -_-)

    @ elettra e laura
    sposando mabel, friso e la sua discendenza hanno perso il diritto di successione al trono, ma sono comunque membri della famiglia reale. in realtà ci sarebbe potuta andare laurentien in malesia…

    le cose che non mi convincono sono:
    – perchè mabel e mary da una parte mente mette marit dall’altra?
    – e che fine aveva fatto mary in questi ultimi mesi?

  • Antonella A.

    Maggio 29, 2013 at 11:29 am

    Avete ragione : per curiosità sono andata a vedere questa tiara,di Margherita di Svezia.Semplicemente bruttissima,non la vorrei nemmeno in regalo !

  • marina

    Maggio 29, 2013 at 11:40 am

    sono d’accordo con voi diadema bruttino, ma credo sia qualcosa di tradizionale scandinavo, anche Ingrid e Astrid avevano una cosa simile anche se più piccola.
    ad ogni modo c’è da chiedersi come fa a starle in equilibrio sulla testa 😉

  • Laura

    Maggio 29, 2013 at 1:28 pm

    Come avevo scritto nella pagina precedente, le spose svedesi e norvegesi per tradizione indossavano sopra il velo la corona nuziale (intendo tutte le spose non solo quelle della famiglia reale). Era un riferimento alla Madonna cosi’ come era tradizionalmente rappresentata, le corone erano di proprieta’ delle varie chiese che le fornivano alle spose. Esempi reali sono con Ingrid, Astrid e Martha tutte principesse svedesi. All’epoca evidentemente si usavano corone piuttosto piccole, mentre quella di Margaret (anni Sessanta) e’ piuttosto pesante e non particolarmente gradevole all’aspetto anche se e’ proprio questo il tipo tradizionale. Non so se nel caso delle spose reali le corone facciano parte delle gioie di famiglia o anche in questo caso della chiesa in cui ci si sposava secondo la vecchia tradizione. Ho letto tutto questo anni fa non ricordo dove
    queste immagini possono dare una idea della corona nuziale tradizionale (praticamente un lampadario !):
    http://sv.wikipedia.org/wiki/Brudkrona

  • Laura

    Maggio 29, 2013 at 4:43 pm

    Ecco questo pomeriggio svelata l’origine della corona nuziale di Margret : appartiene alla chiesa nella quale si e’ sposata : quindi la sposa in quel caso ha seguito in pieno la tradizione svedese.

    http://orderofsplendor.blogspot.it/2013/05/wedding-wednesday-haga-princesses-part-2.html

    Ora considerando che il diadema dei cammei e’ effettivamente una corona, una sua scelta potrebbe accontentare sia la tradizione familiare che quella nazionale.

  • elettra

    Maggio 29, 2013 at 5:34 pm

    Povere spose svedesi…sicuramente con il mal di testa a fine giornata! …però nell’insieme non brutte, perchè etniche e tipiche del luogo, anzi direi che seppure più grande e pesante, la corona della signora postata da @Laura è più gradevole di quella portata dalla principessa Margherita, che davvero sembra un palco di corna, poco adatto alla situazione ….
    @Dora…..bisogna distinguere…una cosa è la famiglia Orange-Nassau, a cui appartengono la ex regina Beatrice e i suoi figli e nipoti e sorelle, al gran completo, e un’ altra cosa è la Famiglia Reale, cioè quel gruppo di persone a cui appartiene il capo di stato e i suoi figli e fratelli o sorelle e altre Altezze Reali….non vorrei, sbagliarmi, ma nelle occasioni ufficiali, come il “Giorno della regina” che si festeggiava il 30 aprile e che ora , per i prossimi anni potrà cambiare, il principe Friso, dopo il suo matrimonio, non c’era, nè appariva in seguito al balcone e non gli venivano affidati compiti, come inaugurazioni o visite a ospedali o scuole o altro, mentre invece era sempre presente il figlio Costantin e la moglie Lauretien, la principessa Magreit, che assolveva anche a questi compiti, mentre mai la principessa Irene anch’ella “uscita” per il suo matrimonio cattolico e neppure la sorella Cristina…per il futuro che cominciamo ad avere davanti ai nostri occhi, non so se la sorella della ex regina farà ancora questo tipo di lavoro ,ma può darsi, vista la tenera età delle figlie del re e la revisione di tutta la gerarchia della nuova famiglia reale
    Se Beatrice ha voluto accanto a sè, al momento della sua abdicazione, sia la sorella Irene e Cristina, sia la nuora Mabel, vuol dire che ha voluto vicina la SUA famiglia, che è un’altra cosa dalla famiglia reale…ora il nuovo re, può darsi che abbia deciso di affidare qualche compito secondario anche alla cognata , anche per motivarla e stimolarla, però non so se a Mabel possano venire affidati compiti di rappresentanza come quelli citati prima, tipo tagliare nastri e visitare asili, cosa che invece sicuramente continuerà a fare Lauretien
    Mabel ha il titolo di principessa perchè ha sposato un principe e questo non glielo toglie nessuno, ma io mi sono meravigliata di vederla impegnata in un’attività di rappresentanza (e di sicura competenza) solo per i fatti che ho esposto…poi, per me può fare tutto quello che vuole e che le faranno fare, anzi sono pure contenta, perchè si vede che è una donna provata

  • Alessandro (Aigrette)

    Maggio 29, 2013 at 7:16 pm

    @elettra, la signora postata da @Laura è la pricipessa Margehrita, almeno per quello che ci dice il sito. 😉

  • Chloe

    Maggio 29, 2013 at 7:36 pm

    Per il toto-tiara, mi piacerebbe che proseguisse la tradizione del diadema con cammei indossato da mamma e sorella, superando l’impiego esclusivo di regine o spose di nobili. Le alternative per me che più si addicono al viso e alla figura/portamento di Madeleine (non parlo di carattere) sono quelle più “semplici” e meno imponenti: la Connaught, che trasmette una sensazione di leggerezza, la fringe o quella di diamanti regalo per l’anniversario di matrimonio dei genitori che avete segnalato nei commenti.
    …no, i diademi con i “bottoni” floreali no, non mi sembrano adatti all’occasione…

    Un salto in Belgio…Continua il défilé del verde delle nostre royal! (in questo caso non credo che il verde fosse proprio quello così intensamente luminoso della foto)
    http://www.noblesseetroyautes.com/nr01/2013/05/philippe-et-mathilde-de-belgique-recoivent-les-participants-de-la-reunion-du-traite-de-lantarctique/

    Quanto a Stephanie del Lussemburgo, ormai le voci di una possibile gravidanza si fanno sempre più insistenti…e visto che desiderano una famiglia numerosa, chissà che il primo erede non sia già in cantiere… Nell’articolo di Hola si parla di “una taglia in più”.
    http://www.hola.com/realeza/casa_luxemburgo/2013052965156/stephanie-luxemburgo-embarazo/

  • Nicoletta

    Maggio 30, 2013 at 8:39 pm

    @Marina e @ tutti coloro i quali oggi erano all’appuntamento con Marina alla Casa del Cinema.
    GRAZIE @ Elettra, @Alex e agli altri. Grazie a tutti e a ciascuno di voi.
    E’ stato bello conoscervi. Da ora in poi sarà ancora più interessante leggervi.
    GRAZIE @ Marina, così simpatica, solare e spontanea e grazie , come già detto a voce, per averci riunito. Grazie inoltre per il lavoro che svolgi anche su questo sito dividendo con noi la tua incomparabile conoscenza della materia. Spero che la trasmissione (che non ho potuto seguire essendo al lavoro) sia andata bene ma non ho dubbi, a questo punto posso dirlo, conoscendoti. E infine grazie per la dedica sul libro che rimarrà preziosa testimonianza del nostro incontro romano. Alla prossima (mi prenoto già da ora!). Un caro saluto a tutti Nicoletta

  • Musidora

    Maggio 31, 2013 at 10:38 pm

    Mah, a me lo sposo sembra tanto “bisteccone”… non lo trovo affatto fascinoso come lo definisce Point de Vue.
    Speriamo che stavolta alla Madde vada bene!

  • giovanna

    Giugno 1, 2013 at 12:34 pm

    Quando posso seguo spesso il sito anche se intevengo poco : @ Chloe anche io penso che i bottoni non siano adatti alla sposa @ Laura interessante la storia della corona tradizionale per le spose scandinave fornita dalla chiesa dove ci si sposa @ Musidora lo sposo non piace nemmeno a me

  • Nicoletta

    Giugno 1, 2013 at 8:22 pm

    Scusate se introduco un OT. Abbiamo parlato di tiare ma mi é venuto in mente che anche il velo di Maddalena potrebbe essere quello tradizionale delle spose reali svedesi e sono andata a cercare qualcosa.
    Il velo tradizionale svedese fu per la prima volta indossato dalla regina Sofia nel 1857 quando andò in sposa al Principe Oscar, figlio minore del re di Svezia. Il velo passò da lei al più giovane dei suoi figli, Principe Eugenio (cui perlatro si deve il lascito del Drottningholm Palace allo stato) che, a sua volta, lo passò (ma a questo punto non riesco a trovare il collegamento tra i due) alla Principessa Sibylla (madre dell’attuale re Carlo Gustavo XVI). Sibylla indossò il velo per le sue nozze con il Principe Gustavo Adolfo nel 1932 e da allora lo indossarono anche le sue discendenti, in particolare, tre delle sue figlie (Désirée, Margaretha, e Christina), nonché, la Regina Silvia ed, infine, la Principessa Victoria. Chissà che anche Maddalena non faccia lo stesso! Il velo, peraltro, è molto bello e per vederlo (insieme agli altri appartenenti alle altre famiglie reali) potete collegarvi a:
    http://orderofsplendor.blogspot.it/2011/08/wedding-wednesday-heirloom-veils.html

  • Musidora

    Giugno 2, 2013 at 11:43 am

    Io spero non indossi la Cameo Tiara, ma la Connaught (che già portava al matrimonio di Victoria). E spero ci stupirà piacevolmente con il suo vestito: Madde è bella, è glamourous, è sexy, ma non è proprio regale per niente.

  • Musidora

    Giugno 2, 2013 at 11:45 am

    Ah, dimenticavo: Madeleine sta molto, molto meglio ora con le sopracciglia un po’ più rimpolpate rispetto a prima, quando se le depilava selvaggiamente (forse per “stare dietro” allla sua chioma bionda).
    Anche Victoria dovrebbe sfoltirle un po’ meno.

  • Chloe

    Giugno 2, 2013 at 10:20 pm

    Questo matrimonio si confermerebbe essere di serie B.
    Dopo la defezione spagnola, ora pare sia certa quella dei Pays-Bas, come riporta il sito vivamaxima:
    http://vivamaxima.centerblog.net/10678-pas-orange-a-stockholm-le-8-juin
    Guardando l’agenda del sito della Casa reale del Belgio, è certo che il principe Philippe sia impegnato per una visita negli USA dal 2 all’8 giugno…che non giunga nessuno neppure dal Belgio? Per ora è sicura sempre e solo la presenza degli Wessex e dei Danesi.

  • Dora

    Giugno 3, 2013 at 12:24 pm

    @ chloe
    e dei norvegesi che, poverini, nessuno se li fila…

  • Anna

    Giugno 3, 2013 at 1:43 pm

    http://rottasudovest.blogspot.it/2013/06/cugini-mediatici-david-rocasolano.html
    Ecco un post di Laura, che non fa altro che aumentare la mia grande simpatia per la Leti 🙁
    ps non mancherò sabato mattina 🙂

  • rottasudovest

    Giugno 3, 2013 at 2:17 pm

    non è colpa mia!!! anzi, se c’è qualche esperto lettore di labbra che chiarisca il mistero!! 🙂

  • elettra

    Giugno 3, 2013 at 5:01 pm

    @Nicoletta…che belli i veli da sposa…se dovessi scegliere non saprei…sì, il velo di Madeleine, sarà quello della tradizione e che ha accompagnato tante spose…ma il tuo link, non dice con quale velo si è sposata Brigitta…chissà!..forse con quello della famiglia Hohenzollern…qui posto una foto della principessa Brigitta, ma non si riesce a capire…a parte che questi manufatti sono tutti bellissimi e si somigliano anche un po’ http://it.wikipedia.org/wiki/Brigitta_di_Svezia

  • elettra

    Giugno 3, 2013 at 5:06 pm

    A dire la verità il velo di Brigitta sembra un normalissimo tulle…quello che non capisco è che tiara aveva in testa..non s’era detto che siccome aveva sposato un principe le era stata concessa la tiara di cammei?????…forse anche per lei c’è stato il doppio matrimonio e quella nella foto è una tiara tedesca…la riconoscete?

  • Chloe

    Giugno 3, 2013 at 6:47 pm

    @elettra – Ho cercato un po’ in giro e facendo affidamento ai siti che ho guardato…per la cerimonia civile del 25 maggio 1961 a Stoccolma Brigitta indossò la tiara con cammei, mentre per quella religiosa del 30 maggio a Sigmaringen si parla di una tiara della famiglia Hohenzollern…
    Inserisco le due pagine del sito “royal magazine” relative ai due diademi delle due cerimonie:
    http://www.royal-magazin.de/german/hohenzollern/tiara-cameo-birgitta-sweden.htm
    http://www.royal-magazin.de/german/hohenzollern/krone-hohenzollern-diamant.htm
    Qui invece il diadema Hohenzollern è presente nelle prime immagini che appaiono: http://forum.alexanderpalace.org/index.php?topic=10862.150
    Di più finora non ho scovato…

  • Chloe

    Giugno 3, 2013 at 7:04 pm

    @dora – Hai proprio ragione, poveretti…ci sono anche i norvegesi…che comunque fanno sempre parte del circolo degli amici del “blocco nordico”… Ma è possibile? Mancano 5 giorni al matrimonio e degli invitati si sa ancora poco o nulla?
    @dora (2) – Che ne dici se rimettiamo l’annuncio che i principi Carlo Saverio e Annemarie di Borbone-Parma sono in dolce attesa del secondogenito, visto che è passato un po’ in sordina? Ho visto che avevamo inserito la notizia entrambe a mezz’oretta di distanza, tu sul post di W-A e Maxima e io sul post dei Borbone-Parma…Il parto sarebbe previsto per la fine di novembre. Chissà se questa volta arriverà (speriamo) un maschietto-erede o ci sarà una sorellina per Luisa Irene.
    http://www.noblesseetroyautes.com/nr01/2013/05/deuxieme-naissance-attendue-chez-carlos-et-annemarie-de-bourbon-parme/
    http://vivamaxima.centerblog.net/10631-un-2e-bebe-pour-annemarie-et-carlos

  • Rollone il Pedone

    Giugno 3, 2013 at 10:08 pm

    Ho letto l’articolo di rotta a sudovest sulle mirabolanti ultime imprese di “Donna Letizia Rocasolano in Bourbon”.
    Comunque sia la fine della monarchia spagnola ha avuto inizio con il fatidico matrimonio, lo dimostra anche la durissima contestazione che i due principi hanno subito a teatro alla prima dell'”Elisir d’amore”.

  • Matteo

    Giugno 4, 2013 at 12:47 am

    Si sono svolti i funerali del langravio d’Assia alla presenza di tutta la sua famiglia, della sorella, dei nipoti Oppersdorff, della regina di Spagna e dei sovrani di Grecia e Bulgaria, e di sua cognata Benedetta di Danimarca con marito e figli. I reali di Olanda erano rappresentati dal principe Costantino. Presenti i Margravi di Baden, il principe e la principessa Ludovico di Baden, i principi ereditari di Baden, i principi di Prussia, il giovane principe ereditario di Hannover, il duca di Baviera e il duca in Baviera, la duchessa Elisabetta in Baviera, Sarvath di Giordania, i pricipi di Hohenzollern, i conti di Pgeil-Klein, i principi e i principi ereditari di Sassonia Coburgo Gotha, il principe di Schaumburg-Lippe con la cugina la duchessa madre di SchleswigHolstein, novantenne con la figlia Ingeborg, i principi e i principi ereditari di Sayn-Wittgenstein-Sayn, il conte di Faber-Castell, il principe di Bismarck, il duca di Württemberg, Federico di Wurttemergi principi di Lippe, il conte di Schonburg-Glauchau, il conte di Torring-Jettenbach, la principessa di Leiningen e Vittorio Emanuele e tanti altri. Un incredibile carrellata di principi tedeschi.

    Pare ci siano stati, defilati e ospiti non invitati, anche Paul Lambrino, il nipote scomodo di Michele di Romania.

  • Matteo

    Giugno 4, 2013 at 12:51 am

    Tra laltro scopro ora che i Lambrino hanno tentato di assistere anche si funerali di Otto d’Asburgo ma furono pare letteralmente accompagnati fuori.

  • Matteo

    Giugno 4, 2013 at 1:04 am

    E ovviamente il presidente dell’Assia. E altre personalità tedesche come il presidente nazionale dell’Unicef, il von Opel dell’omonima casa automobilistica.

  • anonimo

    Giugno 4, 2013 at 7:55 am

    Un altro OT, soprattutto per @Elettra : ho comprato dopo tanto tempo PdV e ho visto che insieme al diadema Sotheby ha messo all’asta anche la parure di ametiste (collana e orecchini) che la principessa Ursula di Baviera aveva indossato per le nozze prussiane insieme al famoso diadema. Il prezzo delle ametiste e’ 40.000 euro. Magari facciamo una colletta e le compriamo noi !!!

  • laura

    Giugno 4, 2013 at 7:56 am

    Sono io l’anonimo, Laura : adesso devo scappare al lavoro !

  • elettra

    Giugno 4, 2013 at 8:32 am

    @Laura…anch’io sono molto di corsa, oggi…..mi sembra che il prezzo delle ametiste sia molto accessibile, per avere “tanto” dietro e dentro di sè…possiamo farcela…poi ce la scambiamo, quando qualcuno di noi, avrà occasioni giuste per portarla
    @Matteo…ma non ci sono foto per vedere un po’ di questi personaggi che hanno partecipato al funerale?…Vittorio Emanuele è stato accettato come cugino, o è stato invitato a uscire? 😉
    @Rollone il Pedone..i fischi che hanno tanto sorpreso Letizia a Barcellona , mi hanno ricordato, a una un po’ anzianotta come me, quelli che accolsero Luciano Lama all’università,….. e la sua faccia incredula,quella della Leti, mi ha ricordato Ceausescu, al balcone, poco prima della rivoluzione rumena e della sua morte…mah! vedano un po’ loro…non sono messi molto bene!

  • elettra

    Giugno 4, 2013 at 8:45 am

    @Matteo..grazie ho già visto su N&R…sono davvero in ritardissimo, ma questo è un piacere mattutino al quale non so rinunciare….buona giornata!!

  • Ale

    Giugno 4, 2013 at 9:55 am

    @matteo praticamente c’era tutto il sacro romano impero. direi che la presenza di tutti questi re, principi, duchi, conti e autorità tedesche sono il segno tangibile del rispetto di cui godeva maurizio d’assia, purtroppo dagli italiani poco conosciuto (nonostante fosse nostro connazionale da parte di mamma).

  • Ale

    Giugno 4, 2013 at 9:58 am

    @elettra ahahaha! credo che in qualità di cugino non sia stato fatto uscire. però sarebbe stato divertente!

  • paola (baldanzi)

    Giugno 4, 2013 at 10:12 am

    @Elettra, se digiti: Moritz Hesse funeral trovi tutte le foto che vuoi. Tra l’altro in alcune i convenuti sono piuttosto allegri (!!)
    http://www.zimbio.com/pictures/TupTHi7vC24/Moritz+Von+Hessen+Funeral/mP_ShR0Ky2m

  • paola (baldanzi)

    Giugno 4, 2013 at 10:15 am

    @Rollone, ho letto anch’io l’ultimo articolo di Rottasudovest du Donna Letizia
    http://rottasudovest.blogspot.it/2013/06/cugini-mediatici-david-rocasolano.html
    chissà se la parola pronunciata nel video è quella incriminata, mah, in ogni caso la Letizia negli ultimi tempi ha un’espressione particolarmente spiritata!

  • Matteo

    Giugno 4, 2013 at 11:24 am

    Si ci sono un po’ di siti…ma grossomodo le foto sono sempre le stesse…

    Anche la principessa Alessandra, vedova di uno zio di Ernesto Augusto di Hannover, con un incredibile catafalco in testa, il principe di Waldeck-Pyrmont…

    Comunque vedo un re di Grecia sempre messo peggio e un Vittorio Emanuele non del tutto ripresosi dalla sua caduta…
    Tra l’altro il marito di Carolina, l’Hannover, che inizia a mandare in giro il figlio, che fine ha fatto??

  • Matteo

    Giugno 4, 2013 at 12:24 pm

    E aggiungo, ovviamente, il principe di Windisch-Gratz, il gentiluomo d’onore di Sua Santità

  • Nicoletta

    Giugno 4, 2013 at 3:18 pm

    Kate. Ancora Kate e sempre Kate. Deliziosa! Così mi é sembrata nelle foto della celebrazione tenutasi stamani a Westminster Abbey per celebrare i 60 anni dall’incoronazione di Elisabetta. Oltre a fare doverosi ma sentiti auguri a The Queen non posso non notare che la Duchessa di Cambridge rimane insuperabile anche sfoggiando abiti pre-maman. E’ riuscita ad imporre, anche in questo periodo così particolare, i lsuo stile semplice che riesce ad essere, magica alchimia, moderno e tradizionale allo stesso tempo. Quante dovrebbero prendere esempio da lei (vi dice qualcosa una certa Leti e, perchè no, le cuginette di York ancora una volta inguardabili?)

  • tody

    Giugno 4, 2013 at 5:37 pm

    Per quanto riguarda Vittorio Emanuele sul suo sito è apparso un comunicato da ginevra a firma del figlio (Emanuele Filiberto) nel quale annuncia il convolgimento della famiglia(con due anni di anticipo) in manifestazioni aricordo della grande guerra, in particolare della figlia maggiore Vittoria, a riprova delle intenzioni del figlio in merito al conflitto? con gli Aosta che è lecito supporre vuole portare alle estreme conseguenze, surreale a dir poco, non vedo come la sua famiglia, ne gli Aosta a dir la verità possano essere coinvolti in qualsiasi attività afferente alle nostre istituzioni. In più ma non da ultimo la figlia cresce a Parigi, se davvero vuole farne l’erede del casato perchè non farla crescere a Roma o Torino?
    E’ palese l’intenzione di nominare la figlia sua erede non ha mai fatto mistero, della legge salica se ne frega, ma almeno che sia italiana!

  • tody

    Giugno 4, 2013 at 6:08 pm

    P.s. in merito a quanto prima intendevo che cresca in italia, italiana lo è gia iin quanto figlia di cittadino italiano

  • Dora

    Giugno 4, 2013 at 6:21 pm

    @ tody
    gli aosta (amedeo) erano presenti alle manifestazioni per i 150 anni dell’unità. mi sembra quindi che lo stato italiano riconosca amedeo come duca di savoia e VE può atteggiarsi quanto gli pare ma è e rimane un pirla-venditore-di-fumo titolato.

  • sisige

    Giugno 5, 2013 at 8:54 am

    LISTA UFFICIALE OSPITI:
    •Belgium: No Belgian royals will be present.
    •Britain: The Earl and Countess of Wessex.
    •Denmark: Crown Prince Frederik and Crown Princess Mary, Prince Joachim and Princess Marie. Princess Benedikte of Sayn-Wittgenstein-Berleburg, one of Madeleine’s godparents, has also confirmed her attendance.
    •Germany: Prince Leopold and Princess Ursula of Bavaria, Prince Manuel and Princess Anna of Bavaria. Andreas, Prince of Saxe-Coburg and Gotha and the Hereditary Prince and Princess of Saxe-Coburg and Gotha.
    •Greece: Crown Prince Pavlos and Princess Marie-Chantal, Prince Nikolaos and Princess Tatiana, Princess Theodora, and Prince Philippos.
    •Japan: Princess Takamado.
    •Luxembourg: The Hereditary Grand Duke and Hereditary Grand Duchess.
    •Monaco: Princess Charlene.
    •Netherlands: No Dutch royals will be present.
    •Norway: Crown Prince Haakon and Crown Princess Mette-Marit, Princess Märtha Louise and Ari Behn.
    •Spain: No Spanish royals will be present.

  • Ale

    Giugno 5, 2013 at 10:37 am

    @tody concordo con @dora. v.e. mi sembra sempre più isolato e suo figlio oramai è diventato una specie di personaggio televisivo. in più non so come la pensi in merito, ma non hanno alcun diritto sul trono italiano, sono solo semplici cittadini. questa storia dell’abolizione della legge salica è un’assurdità, non si può fare. i savoia in quanto monarchia costituzionale (non possono comportarsi come re assoluti quando non sono sul trono) necessitano di un parlamento per cambiare la legge di successione. quindi per l’abolizione della legge salica in casa savoia dovremo aspettare che tornino sul trono. tutto il resto sull’argomento sono solo chiacchere!
    @dora bellissima la tua definizione di v.e. 🙂 il bello è che tecnicamente non è neanche titolato, perché dal matrimonio il suo titolo è decaduto automaticamente. ma sono quisquiglie pinzellacchere!

  • Dora

    Giugno 5, 2013 at 11:03 am

    mio dio finalmente vedremo charlene con la tiara???????????
    e anche guillaume e stephanie primo matrimonio royals insieme!

  • paola (baldanzi)

    Giugno 5, 2013 at 12:47 pm

    tornando per un attimo agli ospiti del funerale di Maurizio d’Assia, Matteo parlava del nipote scomodo di Michele di Romania: Paul Lambrino, discendente dal primo matrimonio di Carol II di Romania. Paul ha avuto da poco un figlio dalla moglie (credo con metodi non tradizionali vista l’età matura di entrambi) e comunque, nonostante i Lambrino non siano graditi nelle cerimonie royal ufficiali, al battesimo del bambino erano presenti alcuni rappresentanti delle famiglie reali europee, mi ricordo per. es, della principessa M. Gabriella di Savoia. Vidi le foto in una rivista, ma non sono riuscita a ritrovarle su internet.

    Qui comunque la foto di Paul, la moglie e il bimbo
    http://www.click.ro/actualitate/bucuresti/Printesa-Lia-schimbat-scutece-carol-print-ferdinand_0_1022297890.html

  • Dora

    Giugno 5, 2013 at 1:20 pm

    @ ale
    i carignano non potrebbero fare (e tremo solo al pensiero) come i rumeni che, pur essendo deposti, hanno chiesto al parlamento l’abolizione della legge salica (a favore della semi salica, immagino) in modo che margaretha potesse essere a tutti gli effetti principessa ereditaria? è vero c’è un’altra cultura monarchica in romania rispetto all’italia, però… mah!

  • Musidora

    Giugno 5, 2013 at 1:52 pm

    Tra gli invitati c’è anche Valentino!!! Penso che allora sia stato proprio lui ad aver disgnato l’abito di Madde, chissà che capolavoro!!!

  • elettra

    Giugno 5, 2013 at 3:08 pm

    io non so se la coppia monegasca è scoppiata oppure no, però, sicuramente, vanno in giro s-coppiati! vedi-un-po-te!, la pavida e piagnucolosa Charlene va in giro da sola,mentre la Leti, col cavolo ,che si fidano a farglielo fare!…o con il marito, o con marito e suocera!
    @Dora…mammmmmamia!!!!!!!!, sono curiosissima anch’io di vedere cosa metterà in testa!…chissà se la cognata mollerà la Chaumet o sarà costretta a una di quelle avute per il suo matrimonio! benchè non sia particolarmente attirata dalla oreficeria moderna devo dire che la sua “oceano” è davvero bella., specialmente se avrà scelto degli abiti nel tono dell’azzurro/celeste….i soliti Wessex, che ne devono avere le scatole piene, del resto sono l’unica coppia con le carte in regola, per dei matrimoni….mi meraviglio tantissimo che il Belgio, non abbia trovato neppure uno dei figli di Astrid, da mandare…eppure, un po’ alla lontana, ma sono parenti….anche gli olandesi, sono latitanti…neppure la reproba ( per il parlamento) Mabel, così che poteva sfoggiare un altro bel fiocco, poteva fare l’inviata speciale, in rappresentanza…ieri l’ho vista in un filmato e aveva un abito nero, normale sul davanti, mentre dietro era un grande fioccone …dio come ama infiocchettarsi!….spero di poter vedere e commentare qualcosa in diretta, perchè questo fine settimana, avrò ospite mio figlio….dico io, con tanti fine settimana……..

  • Nicoletta

    Giugno 5, 2013 at 3:19 pm

    E a proposito degli Aosta, al matrimonio ci sono anche la princessa Bianca d’Aosta ed il marito il Conte Gilberto Arrivabene Valenti Gonzaga. Amici degli sposi? Non certo in rappresentanza! Concordo con @Musidora la presenza di Valentino alle nozze é un forte indizio che ci fa ben sperare sulla scelta dell’abito. E non posso non pensare al capolavoro realizzato per Maxima!

  • Ale

    Giugno 5, 2013 at 3:42 pm

    @dora è vero non ci avevo pensato, sicuramente charlene porterà una tiara. era anche ora!
    @dora2 tecnicamente credo che si potrebbe. ma tuttavia la situazione rumena e quella italiana sono totalmente diverse. personalmente non credo che il nostro parlamento repubblicano affronterà mai un tema del genere. poi tanto e.f. non ha alcun diritto da vantare e quindi secondo me il problema non sussiste. v.e. ha ancora seguaci perché comunque è una persona con agganci utili, è circondato di massoni e affaristi che fanno affari usando il suo nome. morto lui non credo che queste persone si appoggeranno a e.f., in quanto manca totalmente di credibilità e alla fine anche nel mondo dello spettacolo non è che conti molto. quindi secondo me se già v.e. è abbastanza isolato (a parte il suo seguito di affaristi), credo che suo figlio lo sarà ancora di più. nel momento in cui non ci sarà più v.e. non credo che gli aosta avranno ancora dispute dinastiche … poi magari mi sbaglio, non ho la sfera di cristallo 🙂

  • Ale

    Giugno 5, 2013 at 3:48 pm

    leggete qui:

    http://www.noblesseetroyautes.com/nr01/2013/06/mariage-princier-en-suede-liste-des-invites/

    pare che bianca d’aosta e il marito gilberto arrivabene valenti gonzaga siano tra gli invitati del matrimonio. questa si che è una notizia che mi rende contento! anche se avrei preferito vederci aimone e olga … sono comunque contento che l’italia sia rappresentata.

  • marina

    Giugno 5, 2013 at 4:03 pm

    l’attesa sale 😀 … be’ direi che se l’abito è di Valentino avremo di che lustrarci gli occhi. quello di Maxima è uno dei più belli degli ultimi anni, meno bello secondo me quello di Marie Chantal di Grecia, ma pur sempre di classe.
    con la lista degli invitati possiamo dire che insomma Felipe e Letizia non saranno gli unici assenti, mentre è in libera uscita Charlene da sola. sul resto direi che ha prevalso il legame familiare e di “vicini” nel caso di Danimarca e Norvegia, mentre per il Belgio la parentela si è un po’ allentata.
    quanto ai Savoia-Aosta vi ricordo che Aimone lavora in Svezia adesso e chissà…

  • paola (baldanzi)

    Giugno 5, 2013 at 5:42 pm

    beh, se ci sarà Valentino, l’Italia sarà comunque ben rappresentata 🙂

  • Laura

    Giugno 5, 2013 at 6:14 pm

    @ Marina sapevo che Aimone aveva lavorato prima in Russia e poi mi sembrava in Francia, adesso in Svezia ? Ma l’Italia … sempre da lontano !
    Di tutti gli abiti da sposa degli ultimi anni i miei preferiti sono stati quello di Maxima e quello di Victoria : di assoluta classe ma molto sobri e senza tanti ricami che trovo superflui soprattutto quanto ci sono di mezzo “accessori” del calibro del velo di famiglia Bernadotte e della tiara dei cammei (io ci spero sempre …). La Svezia, nonostante per noi italiani ha sempre rappresentato il mito della modernita’ , in realta’ conserva tante tradizioni nuziali : abbiamo visto quella della corona della chiesa fornita alle spose (a tutte non solo alle reali !).
    So che in Svezia la tradizione (non so dire quanto antica) vuole che gli sposi vadano all’altare insieme e cosi’ fu per CG e Silvia. Ricordo che Victoria fu criticata per essersi fatta accompagnare dal padre, anche se solo per meta’ del percorso. La spiegazione che fu data allora fu che, essendo Victoria l’erede al trono, in quel caso il re in carica accompagnava l’erede. Se e’ cosi’ Maddie dovrebbe entrare in chiesa con lo sposo e non con il padre.

  • Terry

    Giugno 5, 2013 at 7:05 pm

    Ciao a tutti. Ho scoperto questo sito da gennaio e da allora siete diventati un appuntamento fisso. È davvero un piacere leggervi.
    Spero di riuscire a seguire questo matrimonio sabato….. Tornando alla lista ufficiale degli invitati…sono davvero basita. Mi sembra veramente scortese che non arrivi nessuno dalla Spagna, Belgio ed Olanda. Capisco che ora WA e Max non siano più disponibili, ma credo che dovrebbero organizzarsi in qualche modo per il futuro, visto che la principessina d’ Orange ha solo dieci anni!

  • Dora

    Giugno 5, 2013 at 9:40 pm

    benvenuta terry! 😀

  • elettra

    Giugno 6, 2013 at 2:34 pm

    @Terry …benvenuta….succede sempre così! un evento particolare e se fino a quel momento uno ha letto, zitto, zitto, a quel punto, non ce la fa più e si manifesta…a me è successo così!
    @Marina stavo pensando che giovedì scorso a quest’ora eravamo bellamente a villa Borghese, tutti in piacevole compagnia, oggi invece mesta, mesta , sto andando a sostituire la badante…ahimè!

  • Dora

    Giugno 6, 2013 at 3:03 pm

  • Alessandro (Aigrette)

    Giugno 6, 2013 at 3:07 pm

    benvenuta @Terry!

    @elettra bhe sì, meglio giovedì scorso che oggi, ma ricapiterà ne sono certo!

  • marina

    Giugno 6, 2013 at 5:12 pm

    @ Terry ti hanno già dato il benvenuto e mi aggiungo anche io, che bello sapere quando i lettori silenziosi si palesano. ti aspettiamo on line in chat sabato per le attesissime nozze svedesi.
    a proposito ho letto su twitter dei rumors che danno Valentino come gettonatissimo per l’abito.
    @ elettra eh si… se ci ripenso però sono molto, molto felice. devo confessare che verso le 12 e 20 non vedendo arrivare nessuno – ed essendo ottimista inside 😉 – ho pensato che non sarebbe venuto nessuno. spero che potremo replicare, meglio, più a lungo e con maggiore calma.

  • marina

    Giugno 6, 2013 at 5:41 pm

    in attesa delle nozze svedesi che ne dite di un viaggio in Italia? a Ferrara per la precisione
    http://castellireali.blogspot.it/2013/06/il-castello-estense-di-ferrara-una.html

    ah e tanto per cominciare a prepararci ecco un link per lo streamig http://www.svt.se/prinsessbrollopet/

  • Chloe

    Giugno 6, 2013 at 6:12 pm

    @marina
    Il castello di Ferrara…una favola! Con la sua evoluzione da torre a castello a palazzo rinascimentale…con la corte estense…e gli immancabili fatti di sangue…
    Ma non solo castelli, carino l’accostamento su RicetteReali della minestra di Isabella d’Este…per nulla fuori stagione: in effetti siamo a giugno ma l’estate, almeno qui al nord, pare ancora lontana… 🙂
    Ecco, stavo proprio per chiederti se avessi già qualche link a siti web per la diretta streaming di sabato, quando ho visto il tuo ultimo commento. Ho dato un’occhiata sulla pagina di N&R dedicata alle nozze e tra i commenti ci sono alcuni link, ma non so se si tratta di dirette tv o in streaming.
    http://www.noblesseetroyautes.com/nr01/2013/06/mariage-princier-en-suede-liste-des-invites/
    Quanto all’abito…Valentino, speriamo, perché sarebbe garanzia di assoluta eleganza. E poi figura tra gli invitati, per cui i rumors hanno fatto 2+2…

    @ale – Che bella notizia! Un pizzico di Savoia al matrimonio svedese…basta così poco per renderci felici!
    @terry – Mi associo ai “benvenuta” qui sopra. Anch’io mi ero palesata in un’occasione particolare, dopo aver letto silenziosamente e saltuariamente per mesi.

  • Ale

    Giugno 6, 2013 at 6:46 pm

    @marina anch’io ho subito pensato al fatto che aimone lavora in svezia (o almeno credo). ma questo “e chissà”??????? sai per caso qualcosa che noi non sappiamo?????
    @terry benvenuta!!!! i matrimoni reali sono sempre un’ottima occasione per palesarsi!
    @chloe già basta poco! 😉 da quando l’ho saputo mi è entrato un tarlo in testa … che diadema porterà bianca? uno della famiglia del marito (che immagino ne avranno)? o quello del padre coi nodi savoia? o ne ha uno suo personale? magari quello della nonna irene di grecia, che non si vede da tanti anni…

  • Ale

    Giugno 6, 2013 at 7:18 pm

    mi correggo, ho appena letto che il diadema di irene di grecia è stato venduto all’asta dal figlio amdeo nel 1979 …. un vero peccato!

  • Alex

    Giugno 6, 2013 at 7:51 pm

    @Terry benvenuta!

    @Marina questi post sui castelli sono davvero interessanti (come tutti del resto) ed è un modo sia per ricordare posti già conosciuti o di cui si è letto sia per conoscerne di nuovi, ad esempio non conoscevo affatto la storia del palazzo dove risiede il re di Svezia.

  • Dora

    Giugno 6, 2013 at 8:44 pm

    @ ale
    oooh, sì, il diadema della nonna irene me gusta!!! 😀

  • Dora

    Giugno 6, 2013 at 9:20 pm

  • Chloe

    Giugno 6, 2013 at 10:32 pm

    @ale – Che bel tarlo luccicante! In effetti si pensa ai diademi delle altre…ma anche Bianca dovrebbe essere “ingioiellata”…Però, anche se dovessero esserci diademi della famiglia del marito, sarebbe bello fosse un diadema di famiglia, anche se non ho assolutamente idea di cosa possa indossare, storico, personale, magari rispolvererà qualcosa di poco noto…e a questo punto accompagnarlo anche con qualche altro gioiello…poi saremo felici di commentare.
    Se poi dovessero materializzarsi anche Aimone e consorte (e con quel “chissà” Marina ci ha fatto entrare in testa un secondo tarlo! 🙂 …forse chiediamo troppo?), proporrei di cambiare il titolo del post, da nozze reali di serie B a nozze reali di serie A!

  • Nicoletta

    Giugno 6, 2013 at 11:04 pm

    @Terry, benvenuta anche da parte mia!
    @ Elettra. E si, anche io vorrei tornare alla settimana scorsa a Villa Borghese! Quanto sono contenta di essere stata con voi! Aspetto con ansia una replica. Tu, intanto, quando sei libera dai numerosi impegni di cui ci hai parlato continua a rilassarti qui con noi.
    @ Marina, non ti preoccupare sono certa che ovunque dovessi organizzare un incontro con i lettori sia telematici (si dice così?) che cartacei non rischierai mai di ritrovarti da sola!
    OT Ho letto ora che il Duca di Edinburgo é stato ricoverato per un intervento. Oddio, c’é forse da preoccuparsi, data l’età?

  • marina

    Giugno 6, 2013 at 11:30 pm

    ecco un altro link per seguire la diretta del matrimonio svedese.
    http://www.svtplay.se/video/1253432/teckensprakstolkatricordo a tutti che saremo in chat – cioè commenti senza moderazione sotto a un post dedicato.
    e … si il principe Filippo è stato ricoverato per esami e pare dovrà restare in ospedale un paio di settimane. gli auguriamo tutti di riprendersi presto.

  • Nicoletta

    Giugno 6, 2013 at 11:37 pm

    Allora questo é il comunicato ufficiale di Buckingham Palace: ““The Duke of Edinburgh has been admitted to the London Clinic for an exploratory operation following abdominal investigations. The Duke of Edinburgh is expected to remain in the London Clinic for two weeks.”

    Purtroppo non sembra tanto tranquillizzante. Certo lui é davvero formidabile. Pare che il ricovero, programmato per oggi e resosi necessario a seguito di un controllo di routine dei giorni scorsi, sia avvenuto nel pomeriggio dopo che Philip, che compirà 92 anni lunedì prossimo, aveva partecipato tranquillamente, poche ore prima, al terzo dei garden party offerti dalla Regina.
    @Marina e @ Alessandro (Aigrette) Anche voi quest’anno, dopo la visita a BP, ritrovate nelle foto dei garden parties luoghi e scorci conosciuti? Mi sembra sempre di essere lì…che nostalgia!!!

  • sisige

    Giugno 7, 2013 at 8:45 am

    Marina, non per esami. Il principe Filippo dovrebbe subire un intervento…speriamo bene!

  • Ale

    Giugno 7, 2013 at 10:07 am

    sapete se già stasera al ricevimento dato dai sovrani al grand hotel sarà richiesta la tiara? in teoria non dovrebbe, giusto?

    confermo quello che avevo già detto ieri sera. purtroppo il diadema di irene di grecia è andato all’asta da christies nel 1979. tra l’altro la casa d’aste lo indicava come il dono della regina vittoria alla figlia primogenita vittoria per le nozze con il futuro federico III di germania (1858), che poi di madre in figlia è arrivato fino alla principessa irene. veramente un peccato che amedeo lo abbia venduto 🙁 sono sempre contro la dispersione dei ricordi di famiglia.
    @dora non credo che la tiara che hai linkato sia di proprietà di amedeo. da quello che so è stata comprata nel 1920 dagli orleans da una famiglia di principi russi e donata alla principessa anna, credo per le nozze con amedeo d’aosta. la principessa da quello che ho visto dalle foto aveva tre diademi, uno con motivo a greca usato al matrimonio, quello che hai linkato tu e un altro. alla sua morte i suoi gioielli sono stati divisi dalle due figlie, margherita e maria cristina. per esempio oggi il terzo diadema viene indossato spesso da astrid del belgio, che ha sposato il figlio di margherita. astrid indossa spesso anche una collana con grossi smeraldi, realizzata da musy per la prima duchessa d’aosta, maria vittoria dal pozzo della cisterna.
    @chloe già sta quasi diventando un secondo tarlo!

    povero filippo si fa il compleanno in ospedale, speriamo non sia niente di grave.

  • Dora

    Giugno 7, 2013 at 10:47 am

    finirò mai di ripetere che ‘sto ragazzo “m’attizza ‘na cifra”? (cit.)
    http://www.noblesseetroyautes.com/nr01/wp-content/uploads/2013/06/PPE13060661.jpg

  • Terry

    Giugno 7, 2013 at 10:49 am

    Grazie Marina e grazie a tutti gli altri per il caloroso ” welcome” ( non scrivo i nomi perché sicuramente salterei qualcuno e non voglio). Potete illuminarmi su una cosa? Qualcuno di voi riferendosi a Charlene ha parlato di una tiara ” oceano” usata x le nozze…. Io non ricordo nessuna tiara, ricordo che durante il rito religioso indossava una specie di ornamento tra i capelli che se non erro era fatto di Swarovski. Mi sono persa qualcosa?.. Comunque sarebbe l’ ora di vederla abbigliata come una vera principessa.
    Riguardo a Valentino speriamo bene, se è stato lui a creare l’ abito sarà davvero fantastico. Per il toto tiara, ebbene si’ penso anch’io che indosserà quella con i cammei!

  • Dinora

    Giugno 7, 2013 at 11:54 am

    Carissimi è un pò di tempo che non ci sentiamo!!
    Benvenuta Terry anche da parte mia.
    Sono molto contenta che un rappresentante di casa Savoia- Aosta sia stato invitato. Pensavo anch’io al Duca Aimone e consorte! Ma va bene ugualmente.
    Non trovo, lasciatemi passare il temine, molto educato ed elegante che alcune case regnanti non abbiano mandato loro rappresentanti. Ne hanno tanti in famiglia!!!
    La tradizione, nei paesi scandinavi, che la sposa vada all’altare con lo sposo risale al passato ed è legata ad una usanza che vi era fra le famiglie dei pescatori. Spesso, per esigenze economiche e di lavoro, il padre della sposa era fuori in mare per molto tempo. Quindi molte volte non poteva essere presente al matrimonio della figlia ed accompagnarla all’altare. Si decise di adottare per tutte le spose, questa tradizione.

  • Dora

    Giugno 7, 2013 at 12:32 pm

    ps- @ ale
    noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!! 🙁 ma perchè ci fai questo amedeo???
    cmq DOPO l’avevo intuito che la tiara che ho linkato fosse quella che usa astrid del belgio. uffi.
    o che si deve fare una colletta???

  • Ale

    Giugno 7, 2013 at 1:29 pm

    @dora quello che hai linkato non è di astrid del belgio. il diadema di astrid è quello che ho elencato per terzo (mi sembra che abbia una decorazione a foglie e fiori), lo ha usato anche alle nozze in Lussemburgo.

    http://www.altezzareale.com/2012/10/23/realmente-preziose/nozze-in-lussemburgo-il-gala-e-i-diademi/

  • Nicoletta

    Giugno 7, 2013 at 1:41 pm

    Ho visto le foto della festa nazionale svedese ed ho notato una cosa. Vittoria, mi sembra, che non indossi la fede o alcun altro anello. Volevo sapere se anche questa é una tradizione svedese. Ah dimenticavo, la bambina è simpaticissima!

  • marina

    Giugno 7, 2013 at 2:23 pm

    @ Nicoletta avete tutti occhi di lince, non ci avevo fatto caso, ma forse si usa. magari se la fede è preziosa con brillanti allora non si porta sempre. a me non piace io l’ho ricevuta e la tengo 🙂
    e a proposito di Buckingham Palace siiiiiiiiiii, è esattamente così, riconosco i luoghi. tipo il corridoio della scenetta con James Bond… ci si sente come di casa 😉
    sui diademi dei Savoia-Aosta studio e vi dico, ma voglio sperare che non si siano venduti tutto, comunque quello indossato da Claudia di Francia per le nozze è di Elena la nonna di Amedeo. lo vedete qui http://www.altezzareale.com/2010/09/21/donne-reali/la-duchessa-crocerossina/

  • elettra

    Giugno 7, 2013 at 2:25 pm

    sono stata e sono ancora molto impegnata , ma vi leggo, sempre…per stasera non ci sarà nessun collegamento, tanto per entrare nel clima e spettegolare subito un po’?
    @Dinora sono perfettamente d’accordo…non è una bella cosa che, a quel livello , alcune case reali, non abbiano trovato uno straccio di congiunto, da mandare in Svezia!
    @ Ale …@Dora …non vedo l’ora di vedere Bianca…penso che dobbiamo essere contenti, perchè, questo invito, potrebbe essere letto come una legittimazione della famiglia italiana pretendente al trono e che per mezzo di un matrimonio, non di primo piano, si faccia strada, per riconoscimenti e inviti, più prestigiosi, nel futuro…a meno che, non ci siano altri interessi che noi non conosciamo, come no so lavoro amicizia, vacanze comuni….
    @Dora…mi hai fatto morire con il tuo “m’attizza”, però, da vecchia pollastra, ti dirò, che quelli che attizzano troppo, non sono mai affidabili…..;-)

    Ma ‘sto Filippo di Edimburgo, bisogna dirglielo che quando un ricevimento si protrae a lungo, a un certo punto , facendo finta di nulla ,deve sparire per qualche minuto…anche questa volta,troppo tempo senza plin-plin?

  • Alessandro (Aigrette)

    Giugno 7, 2013 at 2:38 pm

    diciamo pure che la Principessa Charlene ha una discreta scelta di gioielli fra doni di nozze:

    http://orderofsplendor.blogspot.it/2011/07/tiara-thursday-diamond-foam-tiara-and.html

    e gioelli dei Ranieri:
    http://www.altezzareale.com/2011/06/22/nozze-reali/nozze-reali-2011/alberto-charlene-diademi-macaron-e/

    sempre che le sue cognate siano decise ad aprire le casseforti di casa! 🙂

    @Terry l’ornamento per capelli era un gioiello storico:
    http://lacortereale.blogspot.it/2011/07/matrimonio-alberto-di-monaco-e-charlene_04.html

    @Nicoletta ero anche io con la Regina per i party in giardino, non mi hai visto? 😉 Con il cuore ma c’ero.
    La sensazione di vedere in foto posti visitati e vissuti fa sempre un certo effetto!

    @Ale amo anche io molto la collana di smeraldi che spesso indossa Astrid del Belgio, in qualche modo la sento vicina. In fondo “parla italiano”! (cit. @elettra)

  • Martina P.

    Giugno 7, 2013 at 2:56 pm

    @ Terry mi unisco in ritardo al coro di benvenuto
    anche io prima di iniziare a commentare ero solo una lettrice, poi alla fine ti viene voglia di scrivere e interagire 🙂
    Come avete detto se l’abito fosse di Valentino sarebbe una garanzia e visto che è invitato fa pensare che sia così, però lui ora non è più alla guida del brand quindi bisogna vedere se è una sua creazione personale o della maison che recentemente mi ha un pochino deluso. Comunque non vedo l’ora e spero vivamente di essere anche io con tutti voi in chat anche se viene a trovarci un parente e mi perderò qualche momento.

  • paola (baldanzi)

    Giugno 7, 2013 at 3:02 pm

    @Dora, 🙂 invece a me il principe Carlo Gustavo non mi attizza per niente! anzi mi sembra sempre a disagio, per es. qui “principe triste” sulla carrozza
    http://www.newmyroyals.com/2013/06/swedish-royal-family-celebrates.html
    forse che patisce un po’ il ruolo di principe maschio che però non salirà all’altare?

    @Terry, benvenuta anche da parte mia!

  • paola (baldanzi)

    Giugno 7, 2013 at 3:02 pm

    p.s. scusate volevo dire il principe Carlo Filippo e non Gustavo!

  • Elena

    Giugno 7, 2013 at 3:02 pm

    @dora concordo al 100%…..il ragazzo e’ proprio affascinante

  • Dora

    Giugno 7, 2013 at 3:22 pm

    @ paola B.
    neanche a me carlo gustavo attizza granchè! 😉

    ma dai lui con la nipotina in collo in carrozza non è un amore??? e con quelle fossette poi!! è solo perchè gli manca l’anima gemella accanto (anche senza pitone…)

    @ elettra hai ragione ma gli occhi ce li ho e non ho fidanzati che rompono, diciamo che le due cose si compensano! XD cmq basta pensare a come ha conosciuto mademoiselle la pitonesse… squallore.

    @ ale
    ovvia non azzecco neanche una tiara! però è la foto che mancava quindi poggio e buha (buca, tosc) fan pari, come si dice dalle mie parti! 😉

    ah, domani a quest’ora! 😀

  • Chloe

    Giugno 7, 2013 at 3:58 pm

    Ho letto ora la “guest list for the wedding ceremony in the Royal Chapel” che è apparsa (non so se ieri o oggi) sul sito ufficiale della Casa Reale svedese di cui riporto il link qui:
    http://www.kungahuset.se/download/18.4ea495e313c19c119aa6c0f/130608_gastlista_vigsel.pdf
    Ad essere sincera l’ho letta e riletta e riletta e riletta…non ho trovato alcuna Bianca e nessun Arrivabene Valenti Gonzaga…quasi un attacco di panico…
    Ho letto male io? Oppure non sono su questo elenco tutti gli invitati? E’ possibile che ci siano solo al ricevimento? Perché è sicuro che ci siano domani…vero? PANICO! Insomma…non vi nascondo che mi sta salendo un po’ l’ansia…
    Tra gli altri, ho letto i nomi del conte Giovanni Revedin di San Martino, Corso Serra di Cassano, il principe Paolo Costantino Borghese, il marchese Carlo Clavarino (e consorte), che se non erro è il Console Onorario di Norvegia a Milano.

  • Dora

    Giugno 7, 2013 at 4:00 pm

    scusate un piccolo OT: ma gli hohenzollern (giorgio federico e sofia di prussia) di che confessione sono? protestano o sono cattolici?

  • Alex

    Giugno 7, 2013 at 4:04 pm

    @Terry per il matrimonio Charlene indossava una sorta di aigrette sulla nuca ma è in diamanti e appartiene alla cognata Caroline, che gliel’ha prestata per le nozze.

    @Dora come dice Ale il diadema di Astid è un altro, non quello della suocera che si vede in foto, anche se sono abbastanza simili.
    Il diadema di Anna di Savoia con le volute si chiama Lobanoff-Rostoff, è di origine russa e fu acquistato credo appositamente per la figlia dal duca di Guisa; al centro la parte più in alto e una più in basso possono essere sostituite con delle pietre.
    Il diadema che invece indossa Astrid è sempre di provenienza sabauda però non ne so granché, so soltanto che fu indossato anche da Maria Beatrice di Savoia.

    @Ale @Alessandro (aigrette) mi associo a voi nel ribadire che è un vero peccato che il collier di smeraldi di Elena d’Orléans sia finito in Belgio invece di rimanere agli Aosta; tuttavia se fosse rimasto a loro Amedeo o lo avrebbe probabilmente venduto, come per la tiara della duchessa Irene, o sarebbe apparso molto meno di quanto non avvenga oggi tramite Astrid del Belgio, che almeno ogni tanto ce lo mostra e che adegua ad esso il colore degli abiti.

    @Elettra anche a me il diadema Oceano piace molto, ha un disegno moderno e molto “a giorno” e sono curioso di vederne finalmente l’effetto; speriamo che non scelga di rindossare l’aigrette del suo ricevimento nuziale, molto bella certo, ma poco importante e che già abbiamo visto.

  • Terry

    Giugno 7, 2013 at 8:46 pm

    @Dora grazie per i link sulla tiara oceano, e’ davvero bella e sarebbe l’ occasione giusta per indossarla come tiara.
    @alex @alessandro ( aigrette ) grazie per le delucidazioni…… Scusate la mia ignoranza ma prima non ero così attenta a notare tutti i dettagli …… Solo leggendovi, come si suol dire, mi sto facendo una cultura!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Roma toccata e fuga

Next Post

Madeleine e Chris, nozze reali a Stoccolma

error: Content is protected !!