Margrethe II di Danimarca va in pensione e l’Europa reale sarà tutta declinata al maschile

Margrethe

Margarethe II di Danimarca abdicherà in favore del figlio Frederick domenica 14 gennaio 2024, lo stesso giorno in cui 52 anni fa è succeduta al padre. Non è previsto un rito formale di incoronazione ma si svolgerà solo una cerimonia sobria e veloce. Alle 14 si terrà nel palazzo di Christiansborg una riunione straordinaria del Consiglio di Stato durante la quale la sovrana firmerà l’atto di abdicazione; alle 15 il nuovo re Frederick X si presenterà al balcone per essere proclamato re dal Primo ministro. Alle 17 le bandiere reali saranno ufficialmente spostate dalla residenza di Margrethe a quella, poco lontana, di Frederick X.

I sovrani europei a cui dal 14 gennaio si aggiungerà Frederick X di Danimarca

Con l’auto pensionamento di Margrethe II di Danimarca nel Vecchio continente ci saranno sette re, un granduca e due principi. Quindi, fra pochissimi giorni, l’Europa reale sarà tutta declinata al maschile, una situazione insolita per non dire surreale, in un’epoca di forte attenzione alle quote rosa. Non accadeva dal 1833, l’anno in cui Isabella II di Spagna succede al padre Ferdinando VII. Quando, nel 1868, Isabella viene esiliata sul trono inglese c’è già Vittoria. Alla scomparsa della regina-imperatrice nel 1901 nei Paesi Bassi già da dieci anni indossa la corona una giovane Wilhelmine che nel 1948 lascerà lo scettro alla figlia Giuliana. Il 6 febbraio 1952 inizia il lungo regno di Elisabetta II e in Europa in quel momento ci sono tre sovrane, due regine e una granduchessa. Charlotte del Lussemburgo abdica a favore del figlio nel 1968 ma quattro anni dopo arriva Margrethe II di Danimarca e fino al 2013, anno in cui Beatrice dei Paesi Bassi lascia il posto al primogenito, tre dei nove troni europei sono declinati al femminile. Dall’8 settembre 2022 Margrethe era rimasta l’unica donna ma adesso per rivedere una regina regnante bisognerà aspettare l’arrivo sul trono di Victoria di Svezia. E poi di tutte le principesse ereditarie della nuova generazione: Ingrid Alexandra, Amalia, Elizabeth, Leonor ed Estelle.

Frederick e Mary, i nuovi sovrani con il principe ereditario

Previous Post

Maria di Borgogna e il sogno del "Temerario" - Una storia (reale) al mese.

Next Post

Royal Tour aprile 2024: Norfolk e Londra

error: Content is protected !!